• GreenStyle
  • Pets
  • Effetto quarantena: leoni sonnecchiano sulle strade vuote del Sudafrica

Effetto quarantena: leoni sonnecchiano sulle strade vuote del Sudafrica

Effetto quarantena: leoni sonnecchiano sulle strade vuote del Sudafrica

Fonte immagine: JoenStock via iStock

Un gruppo di leoni si riposa sulle strade del Sudafrica, approfittando dell'assenza dell'uomo imposta dalla quarantena da coronavirus.

Giunge un’altra testimonianza degli effetti positivi che la quarantena, imposta pressoché ovunque a causa della diffusione del nuovo coronavirus, sta avendo sul regno animale. Dopo le numerose bufale che si sono susseguite in questi giorni, tra cui quella di anomali avvistamenti di delfini in Italia, proviene dal Sudafrica una notizia vera: un gruppo di assonati leoni ha deciso di concedersi un momento di relax, approfittando di una strada vuota per sonnecchiare sotto il sole.

Gli avvistamenti di leoni non sono rari nel Parco Nazionale Kruger in Sudafrica, dove spesso automobilisti e comitive di safari devono fermare la loro corsa per permettere ai grandi felini di attraversare la strada. Ben più raro che si dimostrino così rilassati in un’area solitamente ad alta percorrenza urbana, dove i leoni non tendono a soggiornare.

I leoni sono stati ripresi in un’immagine, scattata dal ranger Richard Sowry, il quale ha poi deciso di condividerla sulla piattaforma Twitter accompagnata da una breve spiegazione:

Questo branco di leoni solitamente risiede presso il Kempiana Contractual Park, un’area del Parco Kruger non accessibile ai turisti. Questo pomeriggio si stava però riposando sull’asfalto di una strada appena fuori dall’Orpen Rest Park.

Un portavoce del parco, Isaac Phaala, ha spiegato l’unicità di questo evento nel corso di una breve intervista per CNN:

Sdraiarsi sulla strada in pieno giorno è per i leoni davvero inusuale: in normali circostanze, il traffico li spingerebbe a rimanere nella boscaglia.

Il ranger che ha scattato la foto, inoltre, ha aggiunto come i leoni siano solitamente abituati al passaggio delle automobili, mentre temono gli uomini a piedi:

I leoni sono abituati alle persone nei veicoli. Tutti gli animali hanno un maggiore e istintivo timore delle persone a piede: se fossi giunto a piedi, non mi avrebbero mai permesso di avvicinarmi.

Fonte: Huffington Post

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Coronavirus: 5 consigli per evitare il contagio