Coronavirus, i Ferragnez donano 100mila Euro

Coronavirus, i Ferragnez donano 100mila Euro

Fonte immagine: Instagram

Chiara Ferragni e Fedez hanno lanciato una campagna di raccolta fondi per contribuire a posti letto nel reparto di terapia intensiva del San Raffaele.

Influencer per un progetto solidale: arriva finalmente una campagna  di beneficenza firmata Ferragnez contro il Coronavirus. Con una donazione di 100mila euro, i coniugi Lucia Ferragni hanno dato  il loro contributo per la creazione di nuovi posti letti all’interno del reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Milano, strettamente necessari e indispensabili per affrontare l’emergenza sanitaria del coronavirus e per fornire gratuitamente a ciascun paziente la cura medica di cui ha bisogno. L’epidemia Covid-19, infatti, ha creato una serie di problematiche pratiche all’interno degli istituti sanitari che appaiono sovraccaricati.

L’iniziativa è stata realizzata con la collaborazione del professor Alberto Zangrillo, primario di terapia intensiva cardiovascolare e generale dell’ospedale San Raffaele di Milano, andrà in supporto alla terapia intensiva, ambiente super specialistico per malati gravi. I due tramite un video su IgTv hanno fatto sapere che un letto di terapia intensiva ha un costo nettamente superiore rispetto a un letto di degenza normale. È necessario un monitor che rilevi le funzioni vitali del paziente, un ventilatore che assista la respirazione del malato e una serie di pompe infusionali per liquidi e farmaci; ecco perché hanno deciso di intervenire.

La donazione non è tutto, Chiara Ferragni insieme al marito Fedez hanno fornito un link grazie al quale collegandosi sarà possibile dare una donazione minima di 5 euro (la piattaforma non ha commissioni, ma in fase di donazione il donatore può lasciare una mancia facoltativa), i fondi totali raccolti saranno direttamente devoluti all’ospedale per il rafforzamento della terapia intensiva. Nel giro di poche ore l’appello ha raggiunto e quasi superato 800.000 euro, grazie alla straordinaria generosità di migliaia di italiani.

L’iniziativa riscuoterà sicuramente ancora un grande successo, anche in considerazione dell’interesse che muove la coppia: possiamo aspettarci, dunque, che, superata l’emergenza Covid-19 i due si interessino alla causa ambientale sostenendo campagne per la salvaguardia del pianeta? L’universo green ha bisogno di influencer che spingano l’attenzione delle collettività su temi importanti come i cambiamenti climatici.

 

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Coronavirus: 5 consigli per evitare il contagio