Biciclette: arrivano le luci a LED magnetiche portatili

Biciclette: arrivano le luci a LED magnetiche portatili

Dall’idea del designer italiano Emanuele Pizzolorusso, per l’azienda Palomar, un set di luci a led con banda magnetica per dire addio ai furti.

I fanali della bici, un elemento indispensabile se ci si muove in ore serali. Spesso costosi e difficili da montare, sono uno degli elementi che più spesso viene rubato in città. Per ovviare a questi e altri problemi di efficienza, il designer Emanuele Pizzolorusso ha creato per l’azienda italiana Palomar il set di luci magnetiche portatili Lucetta.

Testate anche su strade accidentate, il set di fanali a led Lucetta è composto da due cilindri di due centimetri ciascuno, con una banda magnetica sulla parte posteriore: questo permette di sfruttare il magnetismo sia per fissare le luci alla struttura della bici, che come strumento di induzione.

Le due luci, bianca per la parte anteriore e rossa per la posteriore, si attivano e disattivano semplicemente avvicinandole alla struttura: in questo modo, il ciclista può attaccarle assieme e portarle con sé una volta finito il proprio percorso.

Il set di fanali Lucetta permette di avere un fascio di luce sufficientemente ampio da coprire le distanze di sicurezza: possono inoltre attivare un raggio fisso o lampeggiante, più lento o più veloce, secondo le necessità di chi guida.

Progettate per inserirsi perfettamente fra gli oggetti di uso comune come le chiavi o il portafogli, anche il prezzo pensato da Palomar è alla portata delle tasche di tutti: 25 dollari (circa 18 euro) per set, disponibili nei tre colori bianco, nero e rosso.

LUCETTA, magnetic bike lights from Palomar on Vimeo.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Yerka, la bici che non si può rubare