Allergie autunnali: rimedi naturali per combatterle

Allergie autunnali: rimedi naturali per combatterle

Fonte immagine: iStock

Le allergie autunnali possono rivelarsi particolarmente fastidiose, ecco quali sono e i rimedi naturali disponibili per alleviare sintomi e infiammazioni.

Le allergie autunnali rappresentano un fenomeno sempre più comune. Al pari di quelle primaverili possono rappresentare un fastidio alle volte invalidante, che costringe chi ne soffre a vivere giornate puttosto difficili. Alcuni rimedi naturali possono contribuire però a migliorare la situazione, riducendo i disagi e alleviando i sintomi tipici di questa patologia.

Una patologia che rischia di vedere potenziate alcune delle sue armi, i pollini, dai cambiamenti climatici. Vi sono varie specie che in autunno affrontano la fioritura, che grazie al mutare delle condizioni climatiche assume connotati più intensi. Quello a cui rischiano di andare incontro i soggetti allergici sono crisi di maggiore gravità e frequenza.

Allergie autunnali: rimedi naturali

Ambrosia pianta
Fonte: Foto di Attila Fodor da Pixabay

Allergie in autunno, quali sono

Come già anticipato nei paragrafi precedenti esistono diverse cause che possono scatenare le allergie autunnali. Tra queste figurano senz’altro i pollini, in particolare quelli generati dall’ambrosia (di origine americana, ma sempre più diffusa anche in Europa) e delle piante graminacee.

Altra possibile causa delle allergie in autunno sono gli acari e le spore delle muffe. Quest’ultime possono essere trasportate dal vento o da altri fenomeni atmosferici, sviluppandosi poi grazie anche alla minore aerazione degli ambienti rispetto al periodo estivo.

Ribes nigrum nero
Fonte: Foto di Pavlofox da Pixabay

Rimedi naturali

Contro le allergie autunnali è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali. Per limitare il rischio di allergie occorre prestare attenzione anche all’alimentazione, evitando frutta e verdura collegate alla propria reazione ai pollini. Nel caso delle graminacee meglio evitare di consumare albicocche, agrumi, anguria, ciliegie, kiwi, mandorle, melone, pesche, pomodori e prugne.

Nel caso di allergia alle muffe o agli acari è consigliato quando possibile areare i locali. Per le prime si rivela utile anche il ricorso ai deumidificatori per ambienti, così da rendere meno favorevole il livello di umidità domestico.

Qualora fosse necessario intervenire attraverso dei rimedi naturali per alleviare i sintomi e lo stato infiammatorio ecco alcune soluzioni. A cominciare dal ribes nigrum, consierato una delle soluzioni più efficaci contro le allergie. Si tratta di un cortisonico naturale apprezzato per la sua azione antistaminica.

Utile come antistaminico è anche la quercitina, presente soprattutto nelle mele, nel tè (particolarmente benefico il verde), nelle cipolle, nel sedano e nell’uva. Discorso simile quello di alcune spezie o radici come ad esempio lo zenzero, molto efficace grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.

Molto importante anche assumere la giusta quantità di vitamina C, utile anche per la prevenzione di disturbi quali tosse, raffreddore e mal di gola. Da non dimenticare inoltre i benefici di un corretto apporto di Omega-3.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di vitamina A