San Valentino bussa alla porta ma, complice la crisi e il poco tempo, le idee regalo scarseggiano. Volete stupire creando qualcosa di originale e sano, senza mettere mano al portafoglio e limitare gli sprechi? La soluzione giusta è quella di realizzare in casa dei gustosi cioccolatini artigianali e, perché no, magari ispirandovi alla deliziosa ricetta dei famosi Baci della Perugina.

Negli anni il cioccolatino, con la carta argentata e le stelle blu, è diventato il simbolo della festa degli innamorati. Complice il gusto unico e l’impasto morbido, unito alla scelta vincente e delicata di un bigliettino con una frase d’amore. E pensare che l’idea originale del Bacio nazionale era venuta all’imprenditrice Luisa Spagnoli, che decise di impastare il cioccolato con gli avanzi di nocciola delle lavorazioni dei vari cioccolatini.

Nacque così l’originale dolcetto dalla forma buffa e irregolare, simile a un pugno, e a cui venne dato il nome ironico di cazzotto. Con il tempo e l’intercessione di qualche esperto il cioccolatino venne ribattezzato Bacio, ancora oggi conserva la forma irregolare caratterizzata da una nocciola che ne determina la sporgenza. Realizzarlo in casa è facile e divertente, oltre che economico e salutare.

Ingredienti per i Baci Perugina Fatti in Casa

Procuratevi questi ingredienti:

  • 250gr di nocciole tostate
  • 150gr di cioccolato fondente
  • 50 gr di cioccolato al latte
  • 250gr di Nutella
  • 70 gr di cacao amaro in polvere

Preparazione dei Baci Perugina

Versate in una tazza circa 50 nocciole intere, quindi tritate la rimanenza in modo da ottenere una granella. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato al latte, quello fondente e in polvere, aggiungete a piacere un noce di burro di soia per amalgamare. In una ciotola mescolate la granella di nocciola con la Nutella, aggiungete metà cioccolato fuso e mescolate per ottenere un composto omogeneo. Lasciate raffreddare in frigorifero per circa 15 minuti.

Quando sarà pronto modellate l’impasto con le dita per creare delle palline dello stesso formato, sormontate ognuna con una nocciola. Appoggiatele sopra una griglia per dolci, posizionata sopra un ampio foglio di carta da forno, quindi sciogliete la parte avanzata di cioccolato sempre a bagnomaria. Coprite ogni pallina versando singolarmente il cioccolato di copertura, oppure immergendone una alla volta. Appoggiate i baci così ottenuti nuovamente sulla griglia, oppure sopra un vassoio ricoperto con carta da forno, e lasciate solidificare in frigorifero.

Per servirli presentateli singolarmente dentro pirottini in misura magari rossi, e disponeteli sopra un vassoio di carta ricoperto con pezzi di carta per dolci o carta velina bianca. Decorate con piccoli zuccherini a forma di cuore e un bigliettino romantico.

Riepilogo
Nome
Baci Perugina
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
Cottura
Tempo

12 febbraio 2014
I vostri commenti
simone, giovedì 13 febbraio 2014 alle12:32 ha scritto: rispondi »

Anche Focus da i numeri su San Valentino

Lascia un commento