Il mal di pancia da ciclo mestruale è la croce di moltissime donne. Anche le più fortunate possono esserne colpite talvolta, in particolare durante i picchi, positivi o negativi, di temperatura che ogni stagione può assumere. Per questa ragione, nei giorni immediatamente precedenti alle mestruazioni, sempre che si sia regolari, non si dovrebbero consumare bevande troppo fredde o determinati alimenti, tra cui gli alcolici, la caffeina, cibi piccanti o fritti, o contenenti zuccheri eccessivi. Ci sono però dei modi per alleviare il mal di stomaco durante il ciclo mestruale attraverso dei rimedi naturali. A questi vanno aggiunti dei massaggi nella zona renale, magari da scambiare con qualche amica inseparabile, perché spesso tra amiche anche i cicli mestruali finiscono per sincronizzarsi.

Calore

Molte donne usano appoggiare sull’addome una borsa dell’acqua calda, quando hanno i dolori mestruali. Il principio non è sbagliato: il calore può alleviare il malessere prodotto dalla contingenza. A questo scopo, si può ricorrere anche a bevande calde come rimedio naturale, purché senza caffeina: niente tè o caffè, quindi, bensì latte, con una piccola aggiunta di miele magari, del brodo, o anche una tisana. Consigliatissima la melissa con verbena odorosa, che rilassa muscoli e testa producendo degli effetti che migliorano anche il tipico umor nero che si finisce per provare in quei giorni. Anche una camomilla va benissimo, ma meglio se presa in erboristeria, niente camomilla solubile o in buste, perché è meno efficace.

Artiglio del Diavolo

Niente paura, nonostante il nome: l’Artiglio del Diavolo è una pianta che costituisce un toccasana per la medicina tradizionale africana. Pare sia un buon antinfiammatorio, la cui azione è praticamente paragonabile alle compresse di sintesi chimica, con la differenza che è un medicinale omeopatico e per niente un placebo, come vorrebbero i pregiudizi. Si vende in compresse.

Zenzero

Con lo zenzero si può preparare un decotto, dopo averlo opportunamente pestato e bollito in acqua. È meglio non berlo bollente, appena pronto, ma lasciar diminuire la temperatura e anzi consumarlo a temperatura ambiente. Si può aggiungere anche un po’ di zucchero, meglio se di canna, perché lo zucchero raffinato è tra gli alimenti da evitare.

Sesamo e coriandolo

Un decotto ideale contro i dolori mestruali è anche quello a base di semi di sesamo in polvere, che può essere consumato anche più volte al giorno per essere efficace. Idem con i semi di coriandolo, che anziché essere inseriti in un decotto si può semplicemente utilizzarli in un bicchiere d’acqua tiepida.

Terapie varie

Secondo alcune scuole di pensiero i dolori mestruali, detti anche dismenorrea, sono connessi al rifiuto della propria femminilità (anche se probabilmente hanno anche una base genetica e colpiscono per generazioni donne apparentate tra loro, tramandandosi di madre in figlia). A questo proposito possono essere utilizzate alcune terapie di sollievo, che comportano calma e autoconsapevolezza, come l’utilizzo di oli essenziali, l’aromaterapia, i pediluvi.

11 giugno 2013
I vostri commenti
Grazia, martedì 6 settembre 2016 alle12:53 ha scritto: rispondi »

Mi fa male la pancia non so cosa fare

LUDOVICA, sabato 2 luglio 2016 alle19:48 ha scritto: rispondi »

+Serena già magari!

LUDOVICA, sabato 2 luglio 2016 alle19:46 ha scritto: rispondi »

Wauuu, insomma scusa se mi permetto ma insomma è molto ma molto ma molto abbondante?Perchè mia madre ha 47 anni e l'anno prima non le è venuto poi ha 47 anni si è ritrovata in mezzo alla strada con questo sangue che scendeva, e pensa non aveva neanche l'assorbente.Però il fatto è che a mia madre non scende molto abbondante,insomma normalmente.Chissà quanto soffrirai, poveretta!

LUDOVICA, sabato 2 luglio 2016 alle19:42 ha scritto: rispondi »

+Eleonora scusa ma te che ne sai, se l'hanno messo ci sarà un motivo,no?Magari perchè loro se ne intendono di queste cose e vogliono aiutarci, non credo che l'abbiano scritto,così, a caso.Non credi anche te? Un bacione a tutti voi

eleonora, martedì 25 agosto 2015 alle14:13 ha scritto: rispondi »

SBAGLIATISSIMO! il latte è assolutamente da non assumere nei giorni prima e durante il ciclo mestruale! Aumenta il doppio del mal di pancia!!

Lascia un commento