iPad 2: quanto è “green” il nuovo tablet di Apple?

Ieri Steve Jobs ha presentato il tanto atteso iPad 2. Design più sottile, processore nettamente più veloce, doppia fotocamera (frontale e posteriore) e stessa durata della batteria del modello precedente. Ma la vera domanda per gli ambientalisti è una: quanto è “verde” il nuovo iPad 2?

I materiali costruttivi sono eco-friendly tanto quanto il precedente modello, nella pagina delle specifiche tecniche Apple dichiara:

  • Display privo di arsenico;
  • Assenza di BFR;
  • Display LED per la retroilluminazione senza mercurio;
  • Assenza di PVC;
  • Alluminio e vetro dello chassis riciclabili.

Diverso il discorso che si apre invece sulla “spazzatura elettronica“. Per i possessori della prima generazione dell’iPad che vogliano passare ad iPad 2 non c’è molta scelta: sarà molto difficile riuscire a vendere il proprio tablet (visti i prezzi ribassati del primo modello offerti da Apple). Forse non si tratterà di 15 milioni di vecchi iPad (questa è la cifra dichiarata da Apple) ma di certo la mole di vecchi iPad destinati al dimenticatoio sarà sicuramente ingente: un problema sempre più ricorrente nell’industria dei dispositivi hi-tec che da un anno all’altro si trasformano da gadget trendy a spazzatura elettronica.

3 marzo 2011
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento