Svolgere esercizio fisico per almeno un’ora al giorno aiuta a proteggere il cuore. A sottolineare i benefici per la salute dell’attività fisica sono i ricercatori dell’Uppsala University, in Svezia, nel loro studio pubblicato sulla rivista scientifica “Circulation: Heart”.

Stando allo studio condotto un’ora di esercizio fisico moderato o mezz’ora a ritmo intenso aiuterebbero a ridurre il rischio di infarto fino al 46%. Durante la ricerca è stato inoltre delineato il profilo tipo di coloro che tendono a sviluppare problematiche cardiache.

In base ai dati raccolti durante lo studio, avviato nel 1997 su circa 39 mila cittadini britannici d’età compresa tra i 20 e i 90 anni, il soggetto più a rischio risulta di sesso maschile, con basso livello di istruzione, indice di massa corporea elevato e familiarità con le patologie cardiache. Più probabile inoltre che vengano riscontrate anche patologie come il diabete, l’ipertensione e la tendenza ad avere il colesterolo alto.

Secondo quanto ha affermato l’autore principale dello studio, il Dr. Kasper Andersen, l’attività fisica si rivelerebbe quindi di particolare importanza. Non soltanto per i soggetti ritenuti più a rischio e soprattutto anche quando di non particolare intensità:

Non c’è bisogno di correre una maratona per ottenere i benefici assicurati dall’attività fisica, anche esercizi a ritmi non sostenuti possono fornire risvolti positivi. L’attività fisica riduce molti fattori di rischio relativi a patologie cardiache, il che si traduce in una ridotta probabilità di manifestare infarto così come altri disturbi cardiaci.

Il problema nel mondo occidentale è la vita sedentaria. Ci sono spesso poche opzioni di trasporto che siano salutari; in molti palazzi è poi difficile trovare delle scale; a casa poi televisione e computer incoraggiano a trascorrere molto tempo seduti.

Il consiglio del ricercatore è infine di trovare modi più semplici per svolgere esercizio, rendendo più agevole e sicuro il ricorso alla bicicletta o incentivare ad esempio a utilizzare le scale o a fare una salutare passeggiata giornaliera.

3 settembre 2014
Fonte:
I vostri commenti
castiglia salvina, giovedì 4 dicembre 2014 alle16:58 ha scritto: rispondi »

Vorrei dei consigli per smaltire i chili di troppo causati dalla menopausa

Lascia un commento