Energia elettrica: in UK prima settimana senza il carbone

Energia elettrica: in UK prima settimana senza il carbone

Fonte immagine: Baona via iStock

Il Regno Unito ha annunciato di aver raggiunto la prima settimana senza carbone per la produzione di energia elettrica: la conferma dalla National Grid.

È un importante traguardo, quello raggiunto in Gran Bretagna sul fronte della produzione dell’energia elettrica. La National Grid, ovvero la società che gestisce la rete nazionale, ha infatti annunciato di aver terminato la prima settimana di fornitura senza ricorrere al carbone. Un’importante notizia per l’ambiente, considerato come la produzione di energia tramite lo sfruttamento di combustibili fossili sia da sempre una delle principali fonti d’inquinamento.

La Gran Bretagna, così come spiega CNN, è stato il primo Paese ad attivare una centrale elettrica alimentata a carbone, verso la fine del 1800. Questa è diventata la prima fonte energetica nei primi decenni del 1900, ma già dagli anni ’50 del secolo scorso è cominciato un lungo processo di dismissione di queste centrali. E ora il Regno Unito ha deciso di porsi nuovi obiettivi: ridurre le emissioni di CO2 e di altri gas nocivi dell’80% rispetto ai valori registrati nel 1990, eliminando completamente l’approvvigionamento a carbone entro il 2025.

Come spiegano gli esperti, non è solo la questione ambientale ad aver spinto la Gran Bretagna in direzione di questo importante traguardo, ma anche motivazioni di tipo economico. Altre fonti energetiche, oltre a produrre quantità inferiori di CO2, risultano economicamente più vantaggiose: il prezzo del carbone è in costante crescita e la combustione non è più considerata efficiente per produrre energia.

Doug Parr, policy director di Greenpeace, ha commentato con entusiasmo il risultato di recente raggiunto:

Solo pochi anni fa ci è stato detto che la Gran Bretagna non avrebbe mai potuto fornire energia senza bruciare carbone. Ora il carbone sta diventano velocemente irrilevante, il tutto a beneficio del nostro clima e della qualità dell’aria.

Sebbene non siano stati al momento forniti dati sul mix energetico che ha permesso di raggiungere la prima settimana senza carbone, la National Grid ha sottolineato come il comparto delle rinnovabili sia in rapida crescita e abbia sempre un peso più elevato sul fabbisogno del Paese.

Fonte: CNN

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Lisa Jackson sulle trivellazioni