Un evento abbastanza raro, ma comunque già noto nella letteratura scientifica, ha lasciato di sorpresa una famiglia appassionata di anatre. Da un uovo pronto a schiudersi, infatti, è emersa una coppia di pulcini gemelli, uniti fra di loro da un solo cordone ombelicale. La notizia è diventata immediatamente virale sui social network, dove i due irresistibili anatroccoli sono stati accolti come vere e proprie celebrità.

Il tutto è accaduto in Nuova Scozia, in Canada, dove un’appassionata di anatre, Amber Brannen, ha posto alcune uova in incubatrice attendendo pazientemente la schiusa. Giunto il fatidico momento, da un uovo sono comparsi ben due pulcini, uniti fra di loro da un singolo cordone ombelicale. L’evento è stato quindi accuratamente ripreso con uno smartphone, per la condivisione sulle piattaforme social.

=> Scopri le feci di gatto pericolose per le anatre


Una vera e propria sorpresa per l’intera famiglia, così come confermato dalle dichiarazioni pubblicate dall’agenzia di stampa UPI:

Ho gridato a mio mario: “Vieni qui, vieni qui subito! Prendi la videocamera, prendi la videocamera! Nessuno mi credeva. Come è stato possibile? È davvero sorprendente siano rimasti rannicchiati in un singolo uovo.

=> Scopri gli anatroccoli salvati da una bambina


I pulcini sono rimasti uniti per un paio di giorni, giusto il tempo necessario affinché il cordone ombelicale potesse riassorbirsi, e si trovano in perfette condizioni di salute. Per l’occasione, sono stati ribattezzati Nova e Scotia, in onore della regione canadese in cui sono nati. Gli anatroccoli sono diventati le vere mascotte della famiglia, nonché dell’universo online, tanto che i proprietari farebbero a gara per accudirli. In vista di un’imminente vacanza, riferisce sempre UPI, Brenner ha già organizzato un servizio di simpatico baby-sitting, coinvolgendo i suoi genitori. Nel frattempo, i piccoli gemelli si godono le meritate attenzioni, forse ignari del clamore social della loro singolare nascita.

20 luglio 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
UPI
Immagini:
Lascia un commento