• GreenStyle
  • Salute
  • Yogurt come antipasto abbassa la pressione e riduce l’infiammazione

Yogurt come antipasto abbassa la pressione e riduce l’infiammazione

Yogurt come antipasto abbassa la pressione e riduce l’infiammazione

Fonte immagine: kamila211 / Pixabay

Lo yogurt mangiato come antipasto può abbassare la pressione del sangue, far bene all'intestino e ridurre l'infiammazione.

Lo yogurt mangiato come antipasto può comportare molti benefici per la nostra salute. I ricercatori dell’Università del Wisconsin-Madison hanno scoperto che, mangiando lo yogurt prima dei pasti si può alleviare l’infiammazione, abbassare la pressione sanguigna, prevenire l’artrite ed aumentare la salute dell’intestino.

Si è giunti a questo risultato coinvolgendo 60 donne in pre-menopausa, che hanno mangiato yogurt a basso contenuto di grassi ogni giorno, e confrontandole con altre 60 donne che hanno consumato spuntini non a base di yogurt.

Si è scoperto che anche in coloro che mangiavano molta carne e carboidrati l’antipasto a base di yogurt contribuiva ad alleviare l’infiammazione causata dai grassi saturi. Il dottor Brad Bolling, professore di scienze alimentari e principale autore dello studio, ha dichiarato:

Abbiamo visto un effetto immediato che è durato 9 settimane. Abbiamo anche ipotizzato che i benefici sarebbero aumentati nel tempo.

L’infiammazione cronica è associata ad obesità, sindrome metabolica, malattie cardiovascolari e altre patologie. Quando dura troppo a lungo, può portare ad un vero e proprio caos biologico. Nel corso del tempo i farmaci antinfiammatori possono aiutare a rendere più lievi gli effetti dell’infiammazione cronica, ma ciascun farmaco comporta dei rischi e degli effetti collaterali. Cambiando il proprio stile alimentare e puntando sui prodotti lattiero-caseari si può ottenere un naturale effetto antinfiammatorio privo di conseguenze.

Già altri studi precedenti avevano fatto questa ipotesi, che adesso lo studio recente ha voluto confermare. Lo yogurt introduce batteri “buoni” per l’intestino e sopprime quelli nocivi, determina un calo delle molecole infiammatorie che entrano nel flusso sanguigno, migliora il metabolismo del glucosio, accelerando la riduzione dei livelli di glicemia, e allevia i livelli di artrite e di asma.

Il dottor Bolling ha fatto presente che il prossimo passo consisterà nell’identificare i composti dello yogurt responsabili dell’effetto antinfiammatorio, per poter controllare l’infiammazione generale dell’organismo attraverso un’apposita dieta.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social