Rimedi naturali contro la pelle secca

Rimedi naturali contro la pelle secca

Pelle secca: rimedi naturali; soluzioni pratiche per idratare la pelle e ridurre gli effetti negativi degli agenti atmosferici.

I rimedi naturali possono essere molto utili in caso di pelle secca. Alla base di questo fastidio spesso il freddo e il vento, veri e propri flagelli per coloro che hanno una cute particolarmente sensibile, come anche la scarsa idratazione e l’utilizzo di saponi aggressivi. Un problema che si rivela non soltanto antiestetico, ma spesso anche doloroso.

Cause

Oltre ai già citati vento, freddo, scarsa idratazione e saponi aggressivi, altre possono essere le cause che portano a un’eccessiva secchezza della pelle. Sul bancone degli imputati finiscono così cosmetici e altri prodotti di bellezza, alcuni dei quali non in grado di garantire un adeguato rispetto per la cute. Anche l’acqua può paradossalmente rappresentare una minaccia: bevuta aiuta a mantenere la giusta idratazione mentre utilizzata per la normale igiene tende, dopo ogni lavaggio, a lasciare l’epidermide più secca.

Se i forti venti freddi e le temperature più rigide rappresentano una minaccia nel periodo autunnale e invernale, durante l’estate il loro posto è preso dall’acqua di mare, dall’esposizione al sole e dalla maggiore produzione di sudore tipica della bella stagione. Da non dimenticare infine i nocivi effetti dell’inquinamento atmosferico.

I rimedi naturali possono aiutare ad avere una pelle più idratata e in forma. Utili soprattutto per quanto riguarda la prevenzione e se impiegati con regolarità e costanza, le soluzioni secondo natura consentiranno inoltre di curare la propria salute in maniera assolutamente cruelty free.

Miele

Rimedi naturali

Tra i rimedi naturali per eccellenza, in caso di pelle secca, si trova senza dubbio l’olio d’oliva. Usato per massaggiare la cute, l’extra vergine ne favorirà il ritorno a una naturale morbidezza e idratazione. Una soluzione già apprezzata per la cura delle scottature e piccole ustioni. a esso può inoltre essere abbinata un’altra “vecchia conoscenza”.

Donerà nuova salute alla pelle anche il miele, utilissimo anche in caso di mal di gola, tosse e raffreddore, specialmente se combinato con l’azione emolliente dell’olio d’oliva. Applicarlo come una maschera o una lozione, lasciarlo agire per 20-30 minuti e risciacquare. Dopo per sfruttarne a pieno i risultati è consigliato spalmare sulla pelle dell’olio di cocco, aiuterà a conservare l’idratazione.

Tornando alla “categoria oli” troviamo quello di mandorle dolci. Di odore più delicato rispetto a quello di cocco, anche questo rimedio può essere utilizzato senza problemi sulla pelle del viso come su quella del resto del corpo. Se a ogni modo il suo aroma risultasse poco gradito è possibile coprirlo facilmente con l’aggiunta di pochissime gocce di oli essenziali o acquistarlo già abbinato ad altri idratanti naturali.

Mandorle dolci

Nel caso poi la secchezza della pelle rischi di provocare piccole lesioni interviene in aiuto un rimedio che in molte occasioni (scottature e piccole ustioni, acne, punture di zanzare, afte) ha saputo mostrare le sue qualità cicatrizzanti, riepitelizzanti, antinfiammatorie e lenitive: l’aloe vera.

Con miele, olio d’oliva e l’aggiunta di un po’ di yogurt è possibile infine preparare una maschera nutriente e idratante molto efficace. Le stesse tre componenti restano inoltre molto valide anche per l’idratazione delle pelle attraverso una corretta e sana alimentazione.

Alimentazione e consigli utili

Combattere la pelle secca è senz’altro possibile anche tramite una corretta alimentazione e l’assunzione di cibi in grado di favorire il naturale processo di idratazione della cute. Importante non far mai mancare all’organismo le vitamine A, B ed E, così come occorre ricordarsi di bere un sufficiente quantitativo d’acqua ogni giorno (variabile in situazioni normali tra circa un litro e mezzo e due litri).

Importante evitare poi il cosiddetto cibo spazzatura e fare al contrario regolarmente ricorso ad almeno 5-7 dosi giornaliere di frutta e verdura. Anche una moderata assunzione di noci, nocciole e mandorle dolci può essere d’aiuto. Senza esagerare però poiché come noto la frutta secca tende a far ingrassare facilmente.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 usi insoliti del limone