Risparmiare energia: no ai cibi caldi nel frigo

Risparmiare energia: no ai cibi caldi nel frigo

Risparmiare energia elettrica fa bene due volte. La prima al portafogli, perché le bollette emesse dal proprio fornitore saranno più leggere, la seconda all’ambiente, con un minore impatto derivante dalla sua produzione. Ecco una regola da seguire, tanto importante quanto semplice, per abbattere i consumi: è altamente sconsigliato introdurre nel frigorifero cibi ancora caldi. Meglio […]

Risparmiare energia elettrica fa bene due volte. La prima al portafogli, perché le bollette emesse dal proprio fornitore saranno più leggere, la seconda all’ambiente, con un minore impatto derivante dalla sua produzione. Ecco una regola da seguire, tanto importante quanto semplice, per abbattere i consumi: è altamente sconsigliato introdurre nel frigorifero cibi ancora caldi. Meglio lasciarli fuori per il tempo necessario ad abbattere la loro temperatura, così da non sottoporre l’elettrodomestico (uno di quelli che assorbono più energia in casa) a un lavoro eccessivo per raffreddarli.

Seguici anche sui canali social