Cos’è e come funziona il cloud harvesting

  • GreenStyle
  • Cos’è e come funziona il cloud harvesting

Cos’è e come funziona il cloud harvesting

In alcuni territori l’approvvigionamento di acqua rappresenta un grande problema. Il Cile è uno di questi e anche la dimora del fisico Carl Espinosa, che negli anni ’60 ha messo a punto un sistema ingegnoso e innovativo per catturare l’acqua trasportata dalle nubi senza l’impiego di alcuna fonte d’energia. Attraverso particolari strutture installate nelle aree […]

In alcuni territori l’approvvigionamento di acqua rappresenta un grande problema. Il Cile è uno di questi e anche la dimora del fisico Carl Espinosa, che negli anni ’60 ha messo a punto un sistema ingegnoso e innovativo per catturare l’acqua trasportata dalle nubi senza l’impiego di alcuna fonte d’energia. Attraverso particolari strutture installate nelle aree desertiche, è possibile provocare la condensazione del vapore acqueo, raccogliendolo poi in appositi contenitori e utilizzandolo per gli scopi più disparati: dall’agricoltura all’uso civile. Il sistema si chiama “cloud harvesting”, che tradotto letteralmente significa “raccolta dalle nuvole”.

Seguici anche sui canali social