Cos’è e come funziona il cloud harvesting

Greenstyle Video Cos’è e come funziona il cloud harvesting

Cos’è e come funziona il cloud harvesting

In alcuni territori l'approvvigionamento di acqua rappresenta un grande problema. Il Cile è uno di questi e anche la dimora del fisico Carl Espinosa, che negli anni '60 ha messo a punto un sistema ingegnoso e innovativo per catturare l'acqua trasportata dalle nubi senza l'impiego di alcuna fonte d'energia. Attraverso particolari strutture installate nelle aree desertiche, è possibile provocare la condensazione del vapore acqueo, raccogliendolo poi in appositi contenitori e utilizzandolo per gli scopi più disparati: dall'agricoltura all'uso civile. Il sistema si chiama "cloud harvesting", che tradotto letteralmente significa "raccolta dalle nuvole".

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

La ricetta del sapone piatti fai da te per le pulizie eco
Fai da te

Il sapone per piatti fai da te è un prodotto per la pulizia delle stoviglie che può essere facilmente preparato in casa utilizzando ingredienti naturali e biodegradabili. Solitamente viene realizzato con bicarbonato, sapone di Marsiglia, limoni o acido citrico, personalizzato anche con l’aggiunta di oli essenziali, che donano al prodotto dei piacevoli aromi. Il tutto senza il ricorso a sostanze chimiche inquinanti.