Parcheggi per bici sotterranei in Giappone

Parcheggi per bici sotterranei in Giappone

Le città sono sempre più trafficate, inquinate e intasate di automobili o altri mezzi di trasporto, anche biciclette. Per risolvere questo problema gli ingegneri giapponesi dell'azienda Masanori Mitobe hanno pensato a un sistema completamente automatizzato e decisamente tecnologico per parcheggiare le due ruote, sottoterra. Basta avvicinare una tessera magnetica al lettore per veder scomparire in pochi secondi il proprio mezzo e fare altrettanto per poterlo riprendere. L'invenzione promette di risolvere anche la piaga dei furti che spesso hanno come vittime proprio chi si sposta in bici.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Auto elettriche, benvenuti nel futuro dei trasporti
Auto ecologiche

Le auto elettriche potrebbero diventare in futuro il mezzo di locomozione individuale esclusivo: alla diffusione di luoghi dedicati alla ricarica, per l’utilizzo di auto elettriche si aggiungono i benefici per l’ambiente legati al non utilizzo di risorse esauribili e ai loro metodi di estrazione potenzialmente pericolosi (come quello del gas naturale), che in questo modo […]