Aquacell, la batteria si ricarica con l’acqua

Greenstyle Video Aquacell, la batteria si ricarica con l’acqua

Aquacell, la batteria si ricarica con l’acqua

In commercio esistono batterie monouso e altre ricaricabili, ma anche quest'ultime necessitano di essere collegate alla linea elettrica per tornare funzionanti dopo aver esaurito l'autonomia. Aquacell invece no: basta svitare il coperchio posizionato nella parte inferiore, immergerle per cinque minuti in un contenitore pieno d'acqua, richiuderle e asciugarle per bene. Alla fine del procedimento le batterie (in vendita nei formati AA e AAA) torneranno ad alimentare torce, lampade, fotocamere, giocattoli e qualsiasi altro dispositivo. Il prezzo è piuttosto accessibile: circa 6 euro per quattro pile AA.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Cos’è la domotica e come può rendere smart ed ecologica la nostra casa
Scienza & Tecnologia

Una casa domotica è un luogo che mette la comodità al primo posto, ma sarà anche una soluzione efficace per rendere un edificio più ecologico e sostenibile? La smart home technology può ridurre i consumi energetici e idrici e migliorare la qualità della nostra vita, riducendo il nostro impatto sull’ambiente, ma ci sono anche dei punti a sfavore che bisogna considerare.