Una centrale nucleare fermata dalle meduse

Una centrale nucleare fermata dalle meduse

Un'intera centrale nucleare ferma, bloccata. È accaduto all'impianto di Oskarshamn, in Svezia. Le cause non sono però da ricercare in un malfunzionamento del reattore o in potenziali rischi per l'ambiente. Le acque di raffreddamento della struttura sono infatti state invase da meduse. Non appena venuti a conoscenza dell'anomalia, i tecnici della centrale hanno optato per lo stop, così da non incorrere in problemi più grandi. Il blocco non ha comunque causato intoppi per quanto riguarda l'approvvigionamento energetico della regione. Stando a quanto dichiarato dai responsabili, la situazione potrebbe ripetersi anche in futuro.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Soluzioni fai da te per la produzione di energia eolica
Eolico

Produrre energia elettrica dal vento è una pratica sempre più diffusa. Negli ultimi anni le aziende operanti in questo nuovo e vivace settore hanno saputo mettere a punto tecnologie avanzate per soluzioni da installare in ambito industriale o anche residenziale. Chi ha qualche conoscenza tecnica e un po’ di pazienza può però anche costruire il […]