• GreenStyle
  • Salute
  • Zumba: un’ora a settimana efficace contro i dolori mestruali

Zumba: un’ora a settimana efficace contro i dolori mestruali

Zumba: un’ora a settimana efficace contro i dolori mestruali

Fonte immagine: Unsplash.com

Secondo lo studio dell'Università del Cairo un'ora di lezione di danza afro-caraibica riuscirebbe a contrastare la dismenorrea primaria.

Oltre ad aiutare a perdere peso e socializzare, praticare un’ora di Zumba alla settimana potrebbe anche essere utile per alleviare i dolori mestruali. Lo suggerisce una nuova ricerca dell’Università del Cairo.

Secondo gli scienziati un’ora di lezione di fitness musicale con i ritmi e i movimenti della danza afro-caraibica riuscirebbe a contrastare il problema della dismenorrea primaria, in cui l’eccessiva produzione delle prostaglandine provoca contrazioni spastiche e dolorose nell’utero.

Queste sostanze chimiche causano il restringimento dei vasi sanguigni nell’utero e impediscono al sangue ricco di ossigeno di raggiungerlo. L’esercizio aerobico della zumba aumenterebbe il flusso del sangue verso l’utero, facilitando l’uscita di queste sostanze.

I crampi mestruali noti come dismenorrea primaria, si verificano solitamente prima o durante il ciclo. Colpiscono soprattutto le donne più giovani e possono causare sbalzi d’umore, diarrea e perfino vomito.

Poiché molte donne si rifiutano di ricorrere ai farmaci e preferiscono optare per un sollievo non farmacologico – attraverso lo Yoga, la meditazione o i massaggi – i ricercatori hanno deciso di scoprire se la Zumba potesse rappresentare un rimedio naturale contrastare il problema.

Il team ha quindi preso in esame 98 donne, di età compresa tra i 18 e i 25 anni, cui era stata diagnosticata la dismenorrea primaria. Le ha quindi divise in due gruppi: il primo soltanto di controllo, mentre l’altro ha partecipato a una lezione di Zumba un’ora alla settimana per due mesi.

Dai risultati è emerso che coloro che avevano seguito la lezione di fitness avevano sperimentato meno dolore – anche in termini di durata – sia dopo quattro, sia dopo otto settimane. In una scala di dolore da 1 a 10 avevano visto il loro disagio ridursi di ben 3 punti. Sebbene i risultati positivi, concludono i ricercatori, per avere conclusioni più attendibili sono necessari ulteriori studi, che devono essere condotti con più persone e con donne di età più avanzata.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Antimuffa naturale fai da te