Xiaomi Himo T1: bici elettrica con 120 Km di autonomia

Xiaomi Himo T1: bici elettrica con 120 Km di autonomia

Fonte immagine: Xiaomi

Xiaomi Himo T1 è una bicicletta elettrica con un'autonomia sino a 120 Km che strizza l'occhio agli scooter da città.

Xiaomi Himo T1 è una nuova bici elettrica che il dinamico brand cinese ha recentemente presentato. Tutti conoscono Xiaomi come produttore di smartphone, ma in realtà sviluppa e mette in vendita diverse tipologie di gadget high tech. Non è la prima volta che Xiaomi realizza una bici elettrica. In questo caso trattasi di un prodotto davvero molto particolare in quanto la società cinese ha lavorato molto sull’estetica. Himo T1 sembra tutto tranne che una bici.

A un semplice colpo d’occhio Himo T1 sembra un piccolo scooter da città. Telaio e carene fanno subito pensare a questo genere di mezzo. A “tradire” la sua vera natura, la presenza dei classici pedali. Dal punto di vista tecnico, questa bici elettrica dispone di un motore da 350 W a magneti permanenti collocato sul mozzo posteriore. Xiaomi Himo T1 dispone di una batteria da 14 Ah in grado di garantire un’autonomia sino a 60 Km.

I più esigenti potranno optare per la batteria da 28 Ah in grado di offrire sino a 120 Km di percorrenza. Ovviamente l’autonomia può variare in positivo o in negativo a seconda del tipo di percorso e del peso della persona. La velocità massima è di 25 Km/h.

Xiaomi Himo T1 assicura sicurezza e comfort. Questa bici elettrica è dotata, frontalmente, di una forcella ammortizzata mentre posteriormente è presente un ammortizzatore. Sulla ruota anteriore è presente pure un freno a disco mentre su quella posteriore un più classico freno a tamburo.

Ad aiutare nelle decelerazioni anche la frenata rigenerativa. Un potente faro consente di poter viaggiare anche in condizioni di bassa luminosità. La bici elettrica si accende con un pulsante e le informazioni come velocità e stato della batteria sono accessibili attraverso un display digitale.

Xiaomi Himo T1 sarà messa in vendita ufficialmente in Cina a partire dal prossimo 4 di giugno ad un prezzo di partenza di 2999 yuan, poco meno di 400 euro. Non è chiaro se questa bici elettrica possa mai arrivare anche in Europa. Tuttavia, come già accaduto in molte occasioni, a renderla potenzialmente acquistabile anche nel Vecchio Continente diversi eShop che offrono prodotti import del mercato cinese.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

1865, la bici elettrica dal fascino retrò