WWF e Lisa Casali insieme per #iocambiomenu

WWF e Lisa Casali insieme per #iocambiomenu

Stock ittici a rischio, necessario orientarsi verso un menù più sostenibile e attento agli habitat marini secondo Lisa Casali e WWF Italia.

Tutela delle risorse ittiche e cucina sostenibile. Questo binomio al centro dell’iniziativa lanciata da Lisa Casali, autrice del blog Ecocucina e premiata da GreenStyle nel 2019 tra i 10 Top Italian Green Influencer, in collaborazione con WWF Italia. Il progetto va sotto l’hashtag di #iocambiomenù e punta alla sensibilizzazione del grande pubblico, ma anche di chef e ristoratori.

Gli stock ittici sono a rischio a causa delle minacce costanti agli habitat marini. Come ricordano Lisa Casali e WWF Italia risulta sovrasfruttato il 78% degli stock ittici del Mediterraneo, mentre a livello globale è sovrapescato il 33% degli stock e un ulteriore 60% è al limite dello sfruttamento accettabile.

Il 2020 si conferma un anno chiave per l’ambiente, con la sempre crescente necessità di sensibilizzare non soltanto i consumatori, ma anche chef e ristoratori verso un’alimentazione sostenibile e attenta al rispetto degli stock ittici. Scardinare le truffe e le fake news, ma anche valorizzare la cucina responsabile sono tra i punti centrali secondo Lisa e WWF Italia.

A questo proposito sono state individuate alcune specie particolarmente a rischio, secondo evidenze scientifiche documentate, i cui stock rischiano il collasso. Come hanno sottolineato Casali e WWF Italia:

Tali specie – tra cui figurano l’anguilla, la cernia bruna, il pesce spada e la rana pescatrice – non andrebbero assolutamente acquistate, almeno fino a quando le condizioni degli stock ittici monitorati non saranno tornate a livelli di normalità.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Igienizzante mani fatto in casa