• GreenStyle
  • Auto
  • Volvo XC40 Recharge: SUV elettrico con 400 Km di autonomia

Volvo XC40 Recharge: SUV elettrico con 400 Km di autonomia

Volvo XC40 Recharge: SUV elettrico con 400 Km di autonomia

Fonte immagine: Volvo

Volvo XC40 Recharge è la prima auto elettrica del costruttore svedese: un SUV con 400 Km di autonomia e sistema infotelematico basato su Android.

Volvo XC40 Recharge è la prima auto elettrica di Volvo. Un’autovettura molto interessante in quanto non solo racchiude al suo interno tanta tecnologia ed innovazione, ma porta al debutto la nuova gamma di prodotti “Recharge”. Infatti da adesso in poi tutti i modelli elettrificati di Volvo, sia quelli completamente elettrici che quelli plug-in, adotteranno l’appellativo “Recharge”.

Tornando alla Volvo XC40 Recharge, il costruttore ha scelto come base per questa auto elettrica quella del modello XC40, un SUV di grande successo della sua attuale gamma. Esteticamente le forme sono molto simili a quelle del modello con motore termico. Le vere differenze sono però dentro, sia a livello di motorizzazione che di tecnologia.

Il powertrain è molto sofisticato ed è composto da un doppio motore elettrico, uno per asse e da una batteria agli ioni di litio da 78 kWh. Grazie al doppio motore è presente pure la trazione integrale. La potenza di picco combinata arriva a ben 408 cavalli, più che sufficiente per spingere da 0 a 100 Km/h la Volvo XC40 Recharge in meno di 5 secondi. La velocità massima è di 180 Km/h.

Grazie al generoso pacco batteria l’autonomia supera i 400 Km nel ciclo di omologazione WLTP. Sul fronte della ricarica, in corrente continua, l’auto elettrica accetta una potenza massima di 150 kW. La batteria può quindi essere ricaricata all’85% della sua capacità in soli 40 minuti se collegata a un sistema di ricarica veloce. L’auto dispone anche di un caricatore in corrente alternata da 11 kW.

Volvo XC40 Recharge, come accennato all’inizio, offre anche tanta tecnologia ed innovazione. È infatti la prima Volvo a essere equipaggiata con un nuovissimo sistema di infotainment basato sul sistema operativo Android di Google. Inoltre, questa piattaforma offre la piena integrazione con Volvo On Call, cioè l’ecosistema di servizi digitali in connettività della Casa automobilistica. Nessuna menzione, al momento, sui prezzi e sulle disponibilità.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Volvo V60 plugin Hybrid: eleganza, consumi ridotti e rispetto per l’ambiente