Voltage Cycles: la bicicletta elettrica che punta sullo stile

Voltage Cycles: la bicicletta elettrica che punta sullo stile

Una bicicletta elettrica elegante e sempre diversa: è Voltage Cycles, che punta sullo stile e sui colori oltre che sull'efficienza.

La bicicletta elettrica è un mezzo alternativo che conquista molti appassionati per il suo essere efficiente, semplice da usare e a impatto ambientale zero. Tutte qualità indiscusse, certo, ma se si desiderasse sotto la sella qualcosa di più “modaiolo” e ricercato? A rispondere a questa domanda arriva la Voltage Cycles, una particolare bicicletta a pedalata assistita che unisce alle consuete qualità ecologiche.

L’idea alla base di Voltage Cycles è quella di mettere a disposizione dei clienti una configurazione sempre diversa che non prescinde da telaio elegante, con manubri e forcelle dal design ricercato e per certi versi simili, nello stile, a quanto si vede su una moto. Allo stesso tempo abbonda la scelta per quanto riguarda le ruote e i sedili, dando così modo a tutti di personalizzare nei colori e nelle forme la propria bicicletta elettrica.

Per tutte le combinazioni non cambia il propulsore messo a disposizione da Voltage Cycles, che punta su un motore brushless a magneti permanenti (differente nello schema di funzionamento da un motore con contatti elettrici striscianti) da 600 watt, alimentato da una batteria da 13 Ampere in grado di supportare fino a 1.500 ricariche. Questa configurazione consente alla bicicletta elettrica di raggiungere la velocità massima di 32 km/h, mentre l’autonomia si aggira sui 55 chilometri.

A frenare, almeno parzialmente, l’entusiasmo per la Voltage Cycles potrebbe essere il prezzo, che è di 3.450 dollari, cioè l’equivalente di circa 2.654 euro.

Seguici anche sui canali social