• GreenStyle
  • Auto
  • Volkswagen venderà la piattaforma per auto elettriche alla concorrenza

Volkswagen venderà la piattaforma per auto elettriche alla concorrenza

Volkswagen venderà la piattaforma per auto elettriche alla concorrenza

Fonte immagine: Volkswagen

Volkswagen ha dichiarato l'intenzione di condividere con altri costruttori i vantaggi della piattaforma MEB per i veicoli elettrificati.

Volkswagen potrebbe vendere l’utilizzo della propria piattaforma MEB ad altri costruttori, privandosi in questo modo dell’esclusiva su una delle tecnologie più interessanti tra quelle incluse nel portafoglio del marchio tedesco. Va precisato ovviamente che al momento si tratta solo di intenzioni e che non c’è alcun accordo ufficiale, ma se queste mosse si dovessero concretizzare farebbero discutere non poco semplici appassionati e addetti ai lavori.

La MEB, Modular Electric Drive Matrix, è una piattaforma modulare progettata espressamente per la realizzazione di veicoli elettrificati e il suo destino è stato da subito quello di fare da base a numerosi modelli che il gruppo Volkswagen lancerà nei prossimi anni. Adesso però a Wolfsburg pare vogliano estendere la diffusione della loro tecnologia anche ad altri costruttori, tanto da volerne fare quasi uno standard per lo sviluppo di veicoli a ridotte emissioni.

La notizia è stata rilanciata dalla stampa tedesca a seguito di un’intervista al capo delle strategie Volkswagen, Michael Jost. Il dirigente ha spiegato la posizione di apertura verso una condivisione della piattaforma, aggiungendo che sono in corso delle trattative avanzate proprio per un accordo di questo tipo.

Per adesso non si conoscono i nomi interessati alla piattaforma MEB di Volkswagen, ma è lecito accostare alla notizia il nome di Ford per via del recente accordo che prevede una collaborazione tra i due gruppi nei settori della guida autonoma, dei servizi connessi per la mobilità e dei veicoli elettrici.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Come funziona la Volkswagen Hymotion