• GreenStyle
  • Pets
  • Vogliono sopprimere il cane obeso: salvato con sport e dieta

Vogliono sopprimere il cane obeso: salvato con sport e dieta

Vogliono sopprimere il cane obeso: salvato con sport e dieta

Fonte immagine: Pexels

I proprietari di un cane obeso hanno chiesto al veterinario di sopprimerlo: il medico si oppone e, grazie a un'esperta, il quadrupede torna al peso forma.

I proprietari di un cane eccessivamente obeso si sono rivolti a un veterinario, chiedendo l’immediata soppressione dell’animale. Ma il medico si oppone alla procedura e affida l’animale a un’esperta di recupero, riuscendo nell’impresa di riportare l’amico quattro zampe al suo peso ideale. È questa la storia che proviene dagli Stati Uniti, già divenuta virale in tutto il mondo grazie ai social network.

Protagonista di questa singolare vicenda è Kai, un esemplare Golden Retriever dalla stazza davvero sorprendente. Il cane risultava talmente obeso da non riuscire a reggersi sulle proprie zampe, nemmeno per compiere pochi passi, forse perché alimentato eccessivamente dai precedenti proprietari. Questi ultimi si sono quindi rivolti a un veterinario per chiederne la soppressione. L’esperto, tuttavia, ha deciso invece di affidare Kai alle cure di Pam Heggie, esperta nel recupero e nella cura di animali in difficoltà.

Sebbene non sia stato possibile ricostruire il passato dell’animale, evidentemente caratterizzato da una nutrizione tutt’altro che corretta, la donna ha fatto di tutto per garantire al quadrupede una vita maggiormente serena e in piena salute. Tanto che il quadrupede è riuscito a perdere, nel giro di pochi mesi, quasi 45 chili di peso.

Il processo è stato lungo e complesso, tanto da richiedere molta pazienta. Giunto nella sua nuova abitazione insieme a Pam Heggie, l’esemplare faticava infatti a compiere qualsiasi movimento, tanto da impiegare più di 20 minuti per salire le brevi scale che separano la porta di casa dalla donna dal vicino vialetto. Senza perdersi d’animo, però, la donna ha organizzato ogni giorno passeggiate sempre più lunghe – prima nei pressi della casa, poi nell’intero vicinato – prevedendo anche delle sessioni di fisioterapia in acqua sia per rinforzare le zampe che per facilitare la perdita del grasso in eccesso. Il tutto accompagnato da una dieta dimagrante ferrea.

Nel corso di un’intervista per il programma Good Morning America, Pam Heggie ha espresso il suo orgoglio per l’impegno del cane e i risultati raggiunti:

È come quanto cresci i tuoi figli e all’improvviso li vedi adulti, tanto da chiederti come sia potuto succedere così velocemente. Lo guardo e dimentico quello che ha passato. Ora è un cane normale, che fa cose normali per i cani, come tutti gli altri esemplari. […] È fantastico, non si preoccupa del passato, non si preoccupa del futuro, si focalizza solo su quello che bisogna fare ora e lo fa. Possiamo imparare davvero tanto dai cani.

Fonte: Metro

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Questo cane ha trovato un modo efficace per protestare!