Vietato fumare in spiaggia, Bibione sarà smoke-free

Vietato fumare in spiaggia, Bibione sarà smoke-free

Fonte immagine: Pixabay

Nei vari anni la spiaggia di Bibione ha messo in campo varie campagne contro il tabagismo e quest’estate diventa la prima spiaggia smoke free in Italia.

La spiaggia veneta di Bibione sarà la prima “smoke free” in Italia. Il lido al confine tra Veneto e Friuli Venezia Giulia da qualche anno sta attuando politiche contro il tabagismo: il divieto di fumare sulla battigia è già operativo dal 2011, ma dall’estate 2019 si estenderà a tutta la spiaggia.

Pasqualino Codognotto, sindaco di San Michele al Tagliamento e Bibione, commenta l’iniziativa spiegando:

Più che introdurre un divieto ci interessa dare l’opportunità a chi sceglie di trascorrere le sue vacanze da noi di respirare l’aria pulita del mare senza dover tollerare sostanze inquinanti e pericolose per la salute. Questo è anche un modo per promuovere insieme ai nostri ospiti una cultura basata sul rispetto. Anche i fumatori sapranno cogliere questa opportunità.

Insomma dalla prossima estate non troveremo più i fumatori lungo tutti gli otto chilometri di litorale, ma per loro verranno create delle aree attrezzate, realizzate con il legno di recupero degli alberi caduti durante il maltempo che ha colpito il nordest lo scorso novembre. Il divieto di fumo non comprende i chioschi sulla spiaggia dove, gli amanti delle bionde potranno fumare una sigaretta guardando il mare sorseggiando un aperitivo in mano.

Bagnanti e bagnini intervistati in un sondaggio vedono questo divieto di fumare come un segnale positivo di educazione ambientale e verso i corretti stili di vita, non dimentichiamo che i mozziconi di sigaretta sono dei rifiuti a bassissima biodegradabilità e le spiagge son piene.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Uber JUMP: come noleggiare le biciclette elettriche