MindDrive inventa l’auto elettrica 2.0

MindDrive inventa l’auto elettrica 2.0

L’organizzazione non-profit MindDrive, in collaborazione con un gruppo di studenti americani, ha dato vita a un progetto tanto originale quanto interessante: realizzare un’automobile elettrica alimentata con le condivisioni degli utenti sui social network. La vettura utilizzata è una vecchia Volkswagen Karmann Ghia, adattata per l’occasione in modo da poter essere spinta dall’energia fornita da batterie, […]

L’organizzazione non-profit MindDrive, in collaborazione con un gruppo di studenti americani, ha dato vita a un progetto tanto originale quanto interessante: realizzare un’automobile elettrica alimentata con le condivisioni degli utenti sui social network. La vettura utilizzata è una vecchia Volkswagen Karmann Ghia, adattata per l’occasione in modo da poter essere spinta dall’energia fornita da batterie, proveniente a sua volta dalle “scosse” provocate dai navigatori tramite una condivisione su Twitter, un Mi piace su Facebook o un click sul video di YouTube. L’obiettivo, ovvero sensibilizzare l’opinione pubblica sui metodi di mobilità sostenibile, può essere considerato raggiunto.

Seguici anche sui canali social