Giappone: la liberazione dal nucleare parte dalla comunità di Tamba

  • GreenStyle
  • Energia
  • Giappone: la liberazione dal nucleare parte dalla comunità di Tamba

Giappone: la liberazione dal nucleare parte dalla comunità di Tamba

Il disastro di Fukushima del marzo 2011 ha portato il Giappone alla decisione di spegnere immediatamente tutte le proprie centrali nucleari, tranne una. Si tratta dell’impianto di Oi, che dal luglio scorso ha riacceso uno dei reattori nonostante il parere contrario dei geologi, in quanto l’area sembra poggiare su una faglia sismica. A 80 Km […]

Il disastro di Fukushima del marzo 2011 ha portato il Giappone alla decisione di spegnere immediatamente tutte le proprie centrali nucleari, tranne una. Si tratta dell’impianto di Oi, che dal luglio scorso ha riacceso uno dei reattori nonostante il parere contrario dei geologi, in quanto l’area sembra poggiare su una faglia sismica. A 80 Km di distanza, nel piccolo paese di Tamba che si trova sulla costa orientale, qualche decina di abitanti ha trovato una valida alternativa decisamente più eco-friendly: un’installazione di pannelli solari in grado di soddisfare quasi completamente il fabbisogno energetico della comunità.

Seguici anche sui canali social