“Don’t frack my mother”, gli artisti USA contro il fracking

  • GreenStyle
  • Energia
  • “Don’t frack my mother”, gli artisti USA contro il fracking

“Don’t frack my mother”, gli artisti USA contro il fracking

L’estrazione del gas naturale tramite fracking, o fratturazione idraulica, rappresenta una pratica le cui conseguenze sul sottosuolo non sono ancora state certificate con precisione. Per questo gran parte dell’opinione pubblica statunitense si sta opponendo con vigore alla possibilità di concedere nuove licenze per consentire il fracking su migliaia di pozzi sparsi in tutto il territorio […]

L’estrazione del gas naturale tramite fracking, o fratturazione idraulica, rappresenta una pratica le cui conseguenze sul sottosuolo non sono ancora state certificate con precisione. Per questo gran parte dell’opinione pubblica statunitense si sta opponendo con vigore alla possibilità di concedere nuove licenze per consentire il fracking su migliaia di pozzi sparsi in tutto il territorio americano. Anche Artists Against Fracking, gruppo di artisti capitanati da Yoko Ono, si schiera dalla loro parte con il brano “Don’t frack my mother”: ci sono il figlio Sean Lennon, l’attrice Liv Tyler, la cantante Zoë Kravitz e molti altri.

Seguici anche sui canali social