BMW anni ’70 trasformata in un’auto elettrica

BMW anni ’70 trasformata in un’auto elettrica

Anche un’automobile con quarant’anni di onorata attività alle spalle può subire una significativa metamorfosi e abbracciare le tecnologie moderne. È quanto dimostrato da Mike Pethel, un appassionato di quattro ruote statunitense, che ha trasformato la propria BMW degli anni ’70 in un mezzo elettrico. Per farlo i sedili posteriori hanno lasciato il posto a un […]

Anche un’automobile con quarant’anni di onorata attività alle spalle può subire una significativa metamorfosi e abbracciare le tecnologie moderne. È quanto dimostrato da Mike Pethel, un appassionato di quattro ruote statunitense, che ha trasformato la propria BMW degli anni ’70 in un mezzo elettrico. Per farlo i sedili posteriori hanno lasciato il posto a un imponente pacco batterie, mentre il motore originale è stato sostituito da una variante elettrificata che garantisce prestazioni da sportiva: 234 Km/h di velocità massima, da 0 a 100 Km/h in tre secondi. Un’idea brillante, non di certo destinata alla commercializzazione ma che mostra come la passione e qualche conoscenza tecnica possano dare vita a progetti interessanti.

Seguici anche sui canali social