Viaggi: donne più disposte a costi extra per voli più green

Viaggi: donne più disposte a costi extra per voli più green

Le donne sono più disposte a pagare un extra sul biglietto aereo se in cambio durante il volo verranno emesse minori emissioni di gas climalteranti.

Le donne sono più disposte a pagare di più un volo purché sia più ecologico. Questo è quanto è emerso da un’indagine condotta da esperti statunitensi dell’aeronautica, secondo i quali gli uomini risulterebbero meno propensi a sostenere costi economici maggiori in cambio di minori emissioni di gas serra legate al proprio viaggio.

A capo dell’indagine Nadine Ragbir e alcuni colleghi dell’Embry-Riddle Aeronautical University, in Florida. Gli esperti hanno intervistato circa 1200 persone (1192) in merito proprio alla loro disponibilità a pagare un prezzo più alto per il biglietto in cambio di emissioni di gas serra ridotte: tra le opzioni un extra pari al 5, 10 o 15% del costo iniziale per una riduzione stimata tra il 10 e il 50%.

Le donne risultano molto più propense ad accettare tale extra in caso di voli a corto e medio raggio. Per quanto riguarda i voli che coprono distanze molto più lunghe le differenze tra i due generi sono molto meno marcate, soprattutto in relazione alla fascia di incremento di costo del 15%. Secondo gli esperti le indicazioni fornite nei risultati integrali dello studio potranno servire alle compagnie aeree per scoprire come bilanciare eventuali ritocchi dei biglietti finalizzati a minori emissioni di gas nemici del clima.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Una spiaggia riscaldata per prendere il sole in inverno