• GreenStyle
  • Pets
  • Veterinario cura gratuitamente i cani dei senzatetto

Veterinario cura gratuitamente i cani dei senzatetto

Veterinario cura gratuitamente i cani dei senzatetto

Fonte immagine: GoFundMe via YouTube

Un veterinario statunitense ha deciso di scendere in strada per curare i cani dei senzatetto, preoccupandosi della loro salute e delle vaccinazioni.

Sono molti i senzatetto pronti a condividere le loro esistenze con un cane, spesso randagi in cerca d’amore, per un’amicizia nata sulla stretta strada. Il legame che si viene a creare è solido e profondo, in grado di superare qualsiasi avversità, per un amore senza confini. La presenza di un quadrupede è fondamentale per supportare le difficoltà di una vita così complessa, per questo è importante che questi legami vengano mantenuti intatti. Proprio per questa ragione un medico veterinario ha deciso di prestare la sua opera gratuitamente, affinché questi cani possano vivere in salute e perfettamente nutriti, senza quindi la necessità di separarli dai loro compagni umani.

L’idea di aiutare i senzatetto e i loro amici a quattro zampe è nata da Kwane Stewart, un veterinario della California già da tempo impegnato in opere di volontariato. Nel 2011 ha deciso di prestare la propria opera gratuitamente per garantire supporto medico ai tanti cani che vivono all’interno della comunità dei senza fissa dimora, tanto da arrivare a visitare quindici esemplari al giorno.

Divenuto velocemente noto come “The Street Vet”, Stewart è stato di recente premiato con il riconoscimento GoFundMe Hero, un premio voluto dall’omonima piattaforma di crowdfunding per tutti coloro che decidono di dedicarsi a opere di pubblica utilità o compassionevoli.

La mia prima esperienza è stata uno dei momenti più gratificanti. Quando doni qualcosa, ricevi in cambio qualcosa di davvero più grande.

Oggi il veterinario si sposta in tutta la California e cura questi cani in modo completamente gratuito, sovvenzionandosi con le donazioni. I trattamenti più frequenti sono quelli relativi a pulci e parassiti, infezioni all’orecchio e altre problematiche minori: quelle che, comprensibilmente, possono colpire con più facilità un animale di strada. Si preoccupa quindi che ai quadrupedi vengano somministrati tutti i vaccini del caso e pianifica i richiami, affinché gli animali siano sempre protetti. A volte sono necessari interventi chirurgici, che il medico paga spesso di tasca sua:

Non voglio rifiutare nessuno. L’espressione sul volto delle persone quando rivedono i loro cani, in particolare dopo un intervento chirurgico o una procedura salva-vita, è qualcosa di impagabile.

Il medico aveva avviato una campagna su GoFundMe per raggiungere donazioni da 10.000 dollari, ma la storia ha commosso moltissimi utenti statunitensi, tanto da arrivare a 72.000 dollari. Il veterinario ha confermato che il 100% delle donazioni andrà per la cura dei quadrupedi.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Questo cane ha trovato un modo efficace per protestare!