Vegano di 88 anni conquista la vetta del Kilimanjaro

Vegano di 88 anni conquista la vetta del Kilimanjaro

Impresa compiuta per Fred Distelhorst, 88enne vegano che ha scalato il Kilimanjaro e si è aggiudicato un posto nella storia.

Sulla dieta vegana si è detto molto. Fa bene, fa male, è corretta, è sbagliata. Di una cosa però oggi siamo certi: una dieta vegana non impedisce di compiere grandi imprese. Ce lo dimostra Fred Distelhorst, un 88enne del Colorado che ha stabilito il record come la persona più anziana ad essere salito su una delle montagne più alte del mondo.

Fred Distelhorst è salito fino in cima al monte Kilimanjaro, una delle sette vette più alte del mondo. L’uomo ha dichiarato di essere riuscito in questa impresa grazie alla sua forma fisica e alla dieta vegana che segue da anni.

Fred Distelhorst scherza con i giornalisti e ammette di essere in gran forma anche se è vecchio: nell’impresa lo ha accompagnato il nipote venticinquenne che ne ha approfittato per lanciare una campagna di raccolta fondi per gli orfanotrofi per bambini con AIDS in Kenya.

Il team del Guinness dei Primati in queste ore sta valutando l’impresa di Fred Distelhorst per determinare se l’atleta vegano può ricevere ufficialmente il premio per il record battendo così i record precedenti. Non è la prima volta comunque che un vegano riesce a compiere un’impresa di questo genere: anni fa c’è riuscito l’alpinista Kuntal Joisher, vegano appunto, che ha scalato l’Everest.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Top Green Influencer: intervista a Tessa Gelisio