Vecchia Mini elettrificata costa 100 mila dollari

Vecchia Mini elettrificata costa 100 mila dollari

Fonte immagine: Swind

Dalla Gran Bretagna arriva una versione elettrificata dell'originale Mini del 1960, che sarà prodotta in 100 esemplari al prezzo di 100 mila dollari l'una.

La diffusione delle auto elettriche passa ovviamente dall’arrivo sul mercato di modelli di nuova generazione, ma non manca chi, tra un pizzico di nostalgia e tanta voglia di fare, si dedica all’elettrificazione di vetture nate e progettate in tempi in cui la propulsione termica era l’unica via realmente percorribile. Questo è esattamente quanto accaduto a una Mini originale rivista in chiave ecologica da un’azienda tecnologica britannica.

L’azienda in questione è la Swind, che si è messa al lavoro su una Mini del 1960 ormai in condizione d’abbandono, riportandola ad essere un’efficiente vettura elettrica. La versione “rivista e corretta” della compatta inglese è stata chiamata Swind E Classic Mini e si fa notare per la presenza di un motore elettrico da 111 cavalli sviluppato interamente da Swind, a sua volta alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio da 24 kWh ricaricabile in quattro ore.

Le prestazioni dichiarate parlano di un’autonomia di 201 chilometri con una ricarica completa, una velocità massima di 129 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h in circa 9 secondi, quindi più che sufficienti per assicurare una guida fluida e piacevole sia dentro che fuori l’ambito urbano.

Il lavoro dei tecnici inglesi sulla Mini del 1960 non si è però fermato all’aspetto della propulsione elettrica. Oltre ad aver contenuto il peso complessivo in appena 720 chilogrammi, con una buona distribuzione delle masse tra gli assi pari a 57/43, a bordo sono stati integrati nuove sospensioni e un moderno impianto frenante.

Sul fronte multimediale c’è invece la possibilità di avere un impianto di infotainment moderno e completo, mentre a completare il tutto ci sono i sedili riscaldabili in pelle e il servosterzo. Tra gli optional vanno registrati infine il condizionatore e un “tuning pack” dai contenuti non meglio precisati ma sicuramente pensati per dare un tocco più sportivo alla Mini.

La produzione della Swind E Classic Mini è prevista in soli 100 esemplari, tutti disponibili ad un prezzo di poco superiore alle 78.000 sterline, ovvero qualcosa come 100.000 dollari o 89.200 euro.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

4women4earth: intervista a Max Paiella