Uva e curcuma un aiuto naturale contro il tumore al seno

Uva e curcuma un aiuto naturale contro il tumore al seno

Frutta, verdura e spezie possono aiutare a contrastare le cellule del tumore al seno. I risultati della Louisiana State University.

Frutta, spezie e verdura per combattere il tumore al seno. Secondo quanto hanno reso noto i ricercatori della Louisiana State University alimenti o spezie come l’uva, la curcuma o persino il tofu sono in grado di contrastare la crescita delle cellule tumorali.

Uva, curcuma, broccoli e tofu sarebbero ricchi, secondo gli studiosi USA, di composti chimici naturali utili nella lotta contro il tumore al seno. Dalla curcumina, presente nella curcuma, fino agli isoflavoni del tofu passando per il resveratrolo dell’uva.

Essenziale però che questi cibi e alimenti vengano consumati in una certa combinazione. Ognuno da solo non è in grado di produrre effetti di particolare rilevanza, ma se combinati insieme possono rappresentare un valido aiuto naturale contro questa patologia.

Stando ai dati della ricerca le cellule tumorali di chi si era sottoposto a un particolare regime dietetico ricco di frutta, verdura e spezie (come la curcuma) si erano ridotte di oltre l’80%. Risultati incoraggianti anche e soprattutto in relazione alla resistenza ai farmaci mostrata da alcune cellule tumorali del seno. Come spiega la Dr. Madhwa Raj, professore in Ostetricia e Ginecologia presso LSU Health Sciences Center di New Orleans:

Una delle cause principali sia della ricorrenza di cancro al seno, sia della mortalità è un piccolo gruppo di cellule staminali del cancro in grado di sfuggire alle terapie. Queste cellule, spesso multi-farmaco-resistenti, hanno la capacità di generare nuovi tumori, per cui è di fondamentale importanza sviluppare nuovi approcci per il trattamento o la prevenzione del tumore al seno che siano più efficaci e sicuri.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social