• GreenStyle
  • Pets
  • Uragano Dorian: miliardario usa il suo yacht per salvare cani e portare provviste

Uragano Dorian: miliardario usa il suo yacht per salvare cani e portare provviste

Uragano Dorian: miliardario usa il suo yacht per salvare cani e portare provviste

Fonte immagine: Pixabay

Un miliardario ha prestato il suo yacht per portare provviste alle popolazioni delle Bahamas, colpite dall'uragano Dorian: l'equipaggio salva 50 cani.

Il passaggio del terribile uragano Dorian ha lasciato in ginocchio le Isole Bahamas, tra morte e distruzione. In molti si stanno attivando in questi giorni per portare aiuti alle popolazioni colpite e agli animali rimasti vittima della furia delle acque e dei venti. Fra i tanti volontari, si è voluto anche aggiungere un miliardario statunitense, pronto a fornire il suo yacht per il trasporto di provviste e il salvataggio dei cani in difficolta.

A darne notizia è Newsweek, testata che ha voluto raccontare l’iniziativa di Tom Golisano, proprietario dello yacht Laurel. Il magnate ha voluto rendere disponibile la sua nave per operazioni di salvataggio ed emergenza, tramite il programma organizzato da YachtAid Global: un’organizzazione no-profit che permette, a chi dispone di barche o yacht, di metterle a disposizione in caso di calamità naturali o altri problemi sociali.

Lo yacht, così come riferisce la testata, è stato impiegato per il trasporto di cibo, acqua, provviste varie e kit sanitari da Nassau a Freeport, nelle ore immediatamente successive all’uragano Dorian. Inoltre, l’imbarcazione è stata anche impiegata per il trasporto di 50 cani in difficoltà, recuperati sulle isole principali dell’arcipelago. Così ha spiegato il proprietario dello yacht, un settantasettenne in passato a capo di alcune delle aziende più innovative degli Stati Uniti, dalle risorse umane alla fibra ottica:

Sono molto felice di poter contribuire a questo sforzo umanitario globale, per aiutare le persone e gli animali colpiti dall’uragano Dorian. Laurel e l’incredibile equipaggio guidato dal capitano Roy Hodges hanno fatto un lavoro eccellente, nel portare provviste alle Bahamas e nel recuperare più di 50 cani rimasti senza casa, dopo la distruzione dei rifugi in cui vivevano. Sono davvero orgoglioso del loro duro lavoro. Le persone che vivono alle Bahamas saranno sempre nelle nostre preghiere.

Fonte: Newsweek

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Questo cane ha trovato un modo efficace per protestare!