Unione Europea: anche i camion dovranno ridurre le emissioni

Unione Europea: anche i camion dovranno ridurre le emissioni

Fonte immagine: Pexels

Parlamento Europeo e Consiglio Europeo fissano il target: entro il 2030 i camion dovranno ridurre del 30% le emissioni gas serra.

Parlamento Europeo e Consiglio Europeo hanno deciso: entro il 2025 i camion dovranno ridurre del 15% le emissioni gas serra, entro 2030 la quota dovrà arrivare al 30% (rispetto ai livelli attuali, quelli del 2019).

Il regolamento stilato dall’Unione, che però deve ora passare per la plenaria dell’Europarlamento e poi essere ratificato dagli Stati membri, include diversi incentivi per la produzione di nuovi veicoli a basse emissioni, in modo da orientare le strategie delle aziende costruttrici per spingere sull’innovazione del settore.

È la prima volta che l’Europa fissa target di riduzione per i veicoli pesanti, fino ad ora riguardavano sempre le automobili. Miguel Arias Canete, commissario europeo per l’azione per il clima e l’energia, ha sostenuto che il provvedimento rientra a pieno nella strategia comunitaria:

Stiamo completando il quadro legislativo per raggiungere l’obiettivo europeo di ridurre le emissioni di gas serra di almeno il 40% entro il 2030. Il Parlamento e il Consiglio hanno raggiunto un accordo ambizioso ed equilibrato. Oltre a portare risparmi di carburante per gli operatori dei trasporti e un’aria più pulita per tutti gli europei, i nuovi obiettivi e incentivi aiuteranno ad affrontare le emissioni di gas serra.

Pur essendo in minor numero (il 5% dei veicoli su strada), i camion sono responsabili del 22% delle emissioni provenienti dal settore dei trasporti europeo. Secondo Mariagrazia Midulla, responsabile clima ed energia del WWF Italia, saranno “Numerosi i co-benefici: dal risparmio economico in termini di carburante per camionisti e aziende (-30% di emissioni di CO2 equivale a circa 60 mila euro di risparmio in cinque anni, per ogni camion) a quello in termini di minori inquinanti per la salute umana”.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Govecs a EICMA 2017: intervista a Daniele Cesca