• GreenStyle
  • Pets
  • Turista scende dall’auto per un selfie con i leoni: rischio estremo

Turista scende dall’auto per un selfie con i leoni: rischio estremo

Turista scende dall’auto per un selfie con i leoni: rischio estremo

Fonte immagine: Pixabay

Un uomo è sceso dalla sua autovettura per fotografare da vicino alcuni leoni selvatici, mettendo a rischio la sua vita: succede in Sudafrica.

È sceso dalla sua vettura nel tentativo di scattarsi un selfie in compagnia di alcuni leoni selvatici, mettendo a rischio la sua stessa vita. È quanto è accaduto pochi giorni fa in Africa, lungo una strada che attraversa il Parco Nazionale Kruger, dove un turista ha ben pensato di esporsi a conseguenze anche letali pur di avere una foto ricordo in compagnia dei grandi felini. Fortunatamente, altri automobilisti sono immediatamente intervenuti, convincendolo a rientrare nell’abitacolo della vettura.

Il video, circolato rapidamente sui social network, mostra un gruppo di leoni seduto lungo una strada abbastanza trafficata in Sudafrica, nei pressi dell’Orpen Rest Camp del Parco Nazionale Kruger. In questa riserva gli unici spostamenti autorizzati – sia per piccoli safari che per necessità – sono ammessi unicamente in auto: utilizzare altri mezzi potrebbe risultare pericoloso, in presenza di animali anche molto famelici.

Mentre le vetture presenti si trovavano in sosta, per permettere ai leoni di trovare una nuova posizione, un turista è sceso dalla sua vettura armato di smartphone, a pochissimi metri dai felini. L’uomo, filmato dai passeggeri delle altre automobili, è stato poi fermato da un viaggiatore proveniente dalla direzione opposta, pronto a intimargli di rientrare nell’abitacolo. Solo per una fortunata coincidenza i leoni non hanno reagito, per un comportamento che si sarebbe potuto rivelare addirittura letale.

Non è la prima volta, tuttavia, che turisti e viaggiatori si assumono gravi rischi pur di scattare un selfie ricordo. Qualche anno fa, un parco naturale statunitense ha dovuto chiudere l’accesso al pubblico, poiché i visitatori si avvicinavano pericolosamente agli orsi bruni sfoderando macchine fotografie, smartphone e action cam. Pochi giorni fa, invece, una giovane donna ha scavalcato le recinzioni dello zoo del Bronx, nel tentativo di “domare” un gruppo di leoni, fortunatamente pacifici.

Fonte: Mirror

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Un leone molto affettuoso