Tumori: il peperoncino aiuta a combattere le metastasi

Tumori: il peperoncino aiuta a combattere le metastasi

Contro le metastasi tumorali un possibile aiuto arriva dal peperoncino, a sostenerlo uno studio statunitense della Marshall University.

Dal peperoncino un aiuto naturale per bloccare la crescita dei tumori. A sostenerlo i ricercatori della Marshall University, che hanno analizzato la capacità di tale alimento di contrastare lo sviluppo delle formazioni tumorali. I risultati dello studio sono stati presentati in occasione dell’incontro annuale della “American Society for Investigative Pathology” a Orlando, in Florida (USA).

Il merito di questo effetto positivo sarebbe da associare, spiegano i ricercatori, alla capsaicina, un composto responsabile anche del tipico sapore piccante del peperoncino. Lo studio statunitense è stato condotto su topi affetti da tumori e che presentavano metastasi. Secondo quanto affermato dagli studiosi i roditori che hanno consumato capsaicina hanno mostrato aree tumorali polmonari, relativamente a quelle con cellule aggressive, più piccole rispetto agli altri.

La capsaicina contribuirebbe, sostengono i ricercatori, a inibire la proteina responsabile della proliferazione delle cellule tumorali. Come ha sottolineato il prof. Jamie Friedman, a capo dello studio:

Il tumore ai polmoni e altri tipi di cancro metastatizzano comunemente in posizioni secondarie come cervello, fegato o le ossa, rendendo difficile trattarli.

Il nostro studio suggerisce che il componente naturale dei peperoncini piccanti, la capsaicina, potrebbe rappresentare una nuova terapia per combattere le metastasi nei pazienti con tumori polmonari. Speriamo che un giorno la capsaicina possa essere utilizzare in combinazione con altri chemioterapici per trattare una varietà di tumori ai polmoni.

Fonte: Medical Daily

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 usi insoliti del limone