• GreenStyle
  • Salute
  • Tumore al cervello causato dai cellulari: studio choc in Inghilterra

Tumore al cervello causato dai cellulari: studio choc in Inghilterra

Tumore al cervello causato dai cellulari: studio choc in Inghilterra

Fonte immagine: Mimzy / Pixabay

Uno studio choc in Inghilterra mette in evidenza l'aumento di casi di tumore al cervello causato dai cellulari, anche se rimangono le critiche.

Ci sono sempre più prove in base alle quali il tumore al cervello sarebbe causato dai cellulari. Agli studi precedenti sull’argomento si aggiunge un’altra ricerca dai risultati sensazionali raggiunti in Inghilterra.

Secondo gli esperti, che hanno pubblicato lo studio sul Journal of Public Health and Environment, negli ultimi anni si è avuto un forte incremento di casi di tumore al cervello che si è manifestato in modo particolarmente aggressivo.


 

Questi problemi sarebbero collegati ai cellulari, con casi che nell’arco di due decenni sono raddoppiati. Nello specifico in Inghilterra dal 1995 al 2015 i casi di glioblastoma multiforme sono passati da 983 a 2.531. Questo tipo di tumore cerebrale è molto aggressivo e spesso si rivela fatale.


 

Gli scienziati hanno analizzato più di 79.000 casi di tumore al cervello in 21 anni e hanno scoperto un incremento in tutte le fasce d’età. Il professor Denis Henshaw, uno dei principali autori dello studio, ha dichiarato:

I nostri risultati mettono in evidenza la necessità di guardare più attentamente e di cercare di spiegare i meccanismi alla base di questa tendenza. Non si possono ignorare i fattori che determinano le cause dello sviluppo di queste forme di tumore e concentrarsi soltanto sulle cure.

Lo studio ha suscitato anche le critiche da parte di alcuni scienziati, i quali sostengono che l’aumento dei casi di tumore al cervello potrebbe essere rapportato anche ad altri fattori.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social