Triennale Milano presenta a New York la Grande Muraglia Verde

Triennale Milano presenta a New York la Grande Muraglia Verde

Fonte immagine: Triennale Milano

Presentato durante il Climate Week il progetto di riforestazione Great Green Wall of Cities: impegnato in prima fila Stefano Boeri, Triennale di Milano.

Una Grande Muraglia Verde per collegare le città e combattere i cambiamenti climatici. Questo il senso del progetto “Great Green Wall of Cities” presentato al Summit sul Clima a New York da parte di Stefano Boeri, presidente Triennale Milano. Un piano che prende il via dal Great Green Wall coordinato dall’Unione Africana e che punta a bloccare la desertificazione tra il Senegal e l’Etiopia ricreando ambienti favorevoli alla coltivazione e alla sussistenza delle popolazioni locali.

La “Grande Muraglia Verde delle Città” ha come obiettivo quello di realizzare 500mila ettari di foreste urbane e 300mila ettari di foreste naturali entro il 2030. Le aree forestali verranno realizzate nei pressi di 90 città, situate tra Africa e Asia centrale, e dovranno essere “mantenute e ripristinate”. Il gruppo che fa capo a Boeri lavora con la FAO e con Royal Botanic Gardens Kew, Arbor Day Foundation, C40, UN-Habitat, Cities4Forests, SISEF (Società Italiana di Silvicoltura e Ecologia Forestale) e Urban Forest Research Center in Cina.

Ha dichiarato Stefano Boeri, presidente di Triennale Milano ed esperto di forestazione urbana:

Siamo entrati in una nuova fase della storia umana nella quale vedremo finalmente una nuova alleanza tra le foreste e le città, cioè tra due ambienti che la nostra specie ha sempre tenuto separati in quanto espressione l’uno del massimo di artificio e l’altro del massimo di naturalità.

Gli alberi e i boschi non saranno più solo una presenza decorativa o un ambiente da circoscrivere in aree protette, ma diventeranno parte integrante della sfera di vita di milioni di cittadini del mondo. Difendere le foreste, forestare le città e far crescere nuove Città-Foresta: sono queste le grandi sfide da affrontare subito, tutti insieme, se vogliamo arrestare il Cambiamento Climatico.

L’incontro è avvenuto nell’ambito del Climate Week e il dibattito lasciato in sospeso verrà ripreso in Italia il 21 novembre, in occasione della Giornata nazionale dell’albero. In tale occasione Triennale Milano ospiterà e presiederà il “World Forum on Urban Forests Milano Calling 2019” insieme ai partner del Forum Mondiale della Forestazione Urbana ovvero FAO, SISEF e PoliMi.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Un time lapse mostra come l’uomo sta distruggendo la Terra