Triclosan: Colgate elimina il disinfettante dal dentifricio

Triclosan: Colgate elimina il disinfettante dal dentifricio

Secondo quanto rivela El Pais pare che Colgate sia pronta ad eliminare il triclosan dai suoi dentifrici.

Dopo aver difeso per molti anni la scelta di mettere il triclosan nel dentifricio pare che Colgate sia pronta a fare un passo indietro eliminando questo discusso disinfettante dai loro prodotti. L’annuncio dovrebbe arrivare, secondo quanto rivela il quotidiano El Pais, durante la serata del Superbowl di Atlanta il prossimo 3 febbraio dove la multinazionale presenterà il nuovo dentifricio privo di triclosan.

Già da qualche tempo la Food and Drugs Administration ha bandito i prodotti contenenti il composto negli Stati Uniti e la ragione sarebbe che il supposto antibatterico non è utile per igienizzare e il suo uso prolungato nel tempo può portare a sviluppare una buona resistenza agli antibiotici. Al momento non esistono studi certi sulla sua nocività e in Unione Europea è tollerato con una concentrazione fino allo 0,3%, nei dentifrici.

Colgate e Palmolive in passato avevano già bandito il triclosan dai loro saponi, ma il composto resta presente in tantissimi prodotti di uso quotidiano, da quelli per la pulizia della casa ai deodoranti, dagli articoli di bellezza al coluttorio.

Il cambio di rotta per la multinazionale dell’igiene personale potrebbe essere stata agevolata anche dalle forte pressioni fatte dalle associazione dei consumatori che sul tema si stanno battendo da anni con manifestazioni e petizioni per l’eliminazione del triclosan.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Top Green Influencer: intervista ad Alfonso Pecoraro Scanio