Tredicenne vendica il cane ammazzando sua madre

Tredicenne vendica il cane ammazzando sua madre

Fonte immagine: Pixabay

Un giovane tredicenne ha ammazzato la madre per vendicare l'uccisione del suo cane: il ragazzo è stato preso in custodia dalla polizia.

Ha ammazzato la madre con una lama affilata, per vendicare l’uccisione del suo amato cane. È questa la notizia scioccante che proviene dalla Cina, dove un giovanissimo tredicenne è stato preso in custodia dalla polizia come conseguenza dell’efferato delitto. Secondo quanto raccontato dai vicini di casa, il rapporto tra madre e figlio pare non fosse dei migliori: ad alimentare continui litigi proprio la presenza del quadrupede.

Il tutto è accaduto lo scorso sabato, presso l’abitazione di famiglia di Jianhu, nella provincia Jiangsu. Un omicidio scatenato dalla rabbia per un gesto crudele: stanca della presenza del cane, infatti, la madre ha deciso di ucciderlo sotto gli occhi dello stesso figlio. Un gesto che ha scatenato una vera e propria furia, con il tredicenne pronto ad armarsi di una sorta di mannaia per scaricare sul genitore tutto il suo odio.

Sul posto è immediatamente intervenuta la polizia, dove la donna ormai giaceva senza vita in una pozza di sangue, mentre il ragazzo è stato trovato dopo un paio di giorni in un ristorante aperto 24 ore su 24, dove il tredicenne aveva trovato rifugio. Secondo quanto riferito dal procuratore che sta indagando sul caso, il ragazzo avrebbe perso la testa dopo aver subito a lungo la rigidità educativa della madre, non potendo sopportare la crudeltà inflitta al suo cane.

Al momento non è noto quale potrebbe essere il destino del tredicenne, poiché in Cina gli under 14 non possono essere incriminati. Nel frattempo, alcuni vicini hanno spiegato spontaneamente alla polizia di aver assistito a precedenti discussioni tra madre e figlio, sottolineando come la vittima avesse identificato nel quadrupede una fonte di distrazione. Il ragazzo sarebbe stato visto più volte in giardino mentre giocava con il suo cane, per un rapporto tra proprietario e animale definito come estremamente amorevole dai testimoni. Il caso ha acceso diverse polemiche nell’opinione pubblica locale, poiché temporalmente vicino a una vicenda simile: lo scorso dicembre, infatti, un dodicenne ha ucciso la madre dopo essere stato punito per aver fumato di nascosto delle sigarette.

Fonte: Daily Mail

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Questo cane ha trovato un modo efficace per protestare!