Trasporti pubblici gratis contro lo smog: l’ipotesi a Parigi

Trasporti pubblici gratis contro lo smog: l’ipotesi a Parigi

Fonte immagine: Pixabay

Dopo Berlino, anche Parigi si dimostra intenzionata a rendere gratuiti i trasporti pubblici: il sindaco ha annunciato uno studio di fattibilità.

Il dibattito sui trasporti pubblici gratis è stato rilanciato di recente da Berlino, ma è un’idea che solletica anche Parigi. Dalle pagine di Les Echos, il primo cittadino della capitale francese annuncia piani per uno studio di fattibilità che consenta di capire se è possibile trasformare tale progetto in realtà, così da combattere lo smog e migliorare la qualità dell’aria.

La questione del trasporto gratuito è una delle chiavi della mobilità urbana in cui il ruolo dell’autovettura inquinante non è più centrale. Molte città si sono già impegnate per questo.

Con queste parole la sindaca di Parigi Anne Hidalgo riprende la volontà di rendere gratuiti i trasporti pubblici, non solo per i pensionati come precedentemente annunciato, ma per tutti i cittadini. I dettagli sono ancora pochissimi, ma secondo quanto annunciato Parigi prevede di lanciare questo studio dettagliato sul modello economico di una fornitura gratuita dei trasporti pubblici per diverse aree della città. L’obiettivo è quello di affrontare la questione prima delle elezioni comunali, previste per il 2020.

Le domande chiave a cui si dovrà trovare risposta per la fattibilità di un progetto del genere sono due: come trovare tutti i finanziamenti necessari a sopperire al prezzo dei biglietti dei mezzi pubblici e, soprattutto, quanto il libero accesso incoraggerebbe i parigini a fare a meno della propria auto.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Il cane che non nuota, ecco “The non swimming dog”