Trail running: il campione Marco Olmo presenta il suo nuovo libro

Trail running: il campione Marco Olmo presenta il suo nuovo libro

"Correre nel grande vuoto" è il nuovo libro del campione italiano nel running Marco Olmo, sarà presentato il 15 febbraio a Milano.

Marco Olmo, uno dei più grandi campioni italiani di trail running si racconta per la prima volta a Milano, in occasione dell’evento di domani (ore 21 presso l’auditorium del Grand Hotel Villa Torretta a Sesto San Giovanni) dove verrà presentato il suo libro “Correre nel grande vuoto“.

A moderare l’incontro Silvio Omodeo, collaboratore di Runner’s World, il più importante media brand al mondo dedicato agli appassionati di running. GreenStyle sarà media partner dell’evento di domani.

“Una vita di corsa”, potremmo descrivere così la carriera piena di successi nell’ultrarail (le competizioni di trail running più dure) di Marco Olmo. Dopo un periodo fatto di corse in montagna e scialpinismo, Olmo decide di lanciarsi nelle competizioni estreme e, all’età di quarantanni nel 1996 (il “ragazzo” compirà 71 anni il prossimo ottobre), accetta la proposta di partecipare alla Marathon Des Sables, nel deserto del Sahara.

 

Nel suo libro scrive:

Pensavo che in montagna fosse più facile perdersi: potevo sbagliare bivio, confondere gli alberi che usavo come riferimento. Nel deserto, invece, era sufficiente andare dritti. O almeno così credevo. Quella mattina scoprii che era impossibile orientarsi nel grande vuoto. Anche in questo il deserto si era rivelato indomabile.

L’esperienza si rivela un successo, si piazza al terzo posto della classifica generale, suscitando l’interesse di pubblico e stampa internazionale. Un evento che fa da spartiacque, da quel momento Olmo non si ferma più: vince due volte l’Ultra Trail du Mont Blanc (2006 e 2007), tre edizioni della Desert Marathon in Libia, quattro volte la Desert Cup in Giordania, sei volte il Gran Raid du Cro-Magnon e ha partecipato a 17 edizioni della Marathon des Sables. Tra le altre ha vinto il Gran Trail Valdigne, la Via Marenca, Le porte di Pietra e la Chaberton Marathon in Italia (2007), l’Oman Raid (2008), la Transgrancanaria (2008), la Runiceland (2010), la Carrera de Baja (2012), l’Ultra Bolivia Race (2016), l’Ultra Africa Race (2017).

Promotori della serata due avvocati milanesi appassionati di corsa, Giorgio Pirovano e Claudia De Marchi.

Siamo due avvocati milanesi che vivono di corsa. Ci siamo incontrati ad una gara una decina di anni fa, ci siamo sposati e non ci siamo ancora stancati di correre insieme. Viaggiamo nel mondo per partecipare a maratone e trail e girovaghiamo in camper alla ricerca di avventure. Una delle più recenti risale alla scorsa estate, quando siamo partiti in pellegrinaggio per Robilante alla scoperta della leggenda dell’ultratrail: Marco Olmo. Con qualche innocuo stratagemma l’abbiamo prima scovato nel suo rifugio e poi convinto a venire a Milano per raccontarsi al popolo dei runners e agli appassionati di avventura.

Un appuntamento dedicato all’avventura, per scoprire nuovi mondi e nuove esperienze. Quella di Milano potrebbe essere la giusta occasione per cominciare un nuovo viaggio, dentro e fuori noi stessi. Perché non è mai troppo tardi iniziare, e Marco Olmo ne è un esempio.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Smacchiatori naturali per tessuti