Tracce di plastica nei piatti pronti Esselunga

Tracce di plastica nei piatti pronti Esselunga

Fonte immagine: Pixabay

Il Ministero della Salute ha disposto il ritiro di alcuni prodotti pronti di Esselunga, per la presenza di frammenti di plastica: ecco i dettagli.

Nuovo ritiro dagli scaffali di un supermercato. La notizia arriva direttamente dal Ministero della Salute che ha disposto il ritiro di alcuni piatti pronti confezionati dalla catena di supermercati a marchio Esselunga.

I prodotti, oggetto del provvedimento, dove è stata riscontrata la presenza di frammenti di plastica, sono il “Ragù di vitello Top” (scadenza 7 febbraio), le “Lasagne al forno” (scadenza 30 gennaio) e i “Cannelloni di carne” (scaduti già da ieri, 29 gennaio).

Dal canto suo, la società in una nota precisa: “il rischio della presenza del frammento di plastica è contenuto così come il pericolo per la salute. Il servizio clienti ha da subito contattato i consumatori che hanno acquistato uno o più prodotti invitandoli a non consumarli, ma a restituirli nel negozio in cui è stato effettuato l’acquisto per ricevere il rimborso o la sostituzione”.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

La Mobilità si fa in 4, l’iniziativa di Arval per le scuole