Tesla Model 3: percorsi 2781 km in 24 ore

Tesla Model 3: percorsi 2781 km in 24 ore

Fonte immagine: Tesla

La Tesla Model 3 ha ottenuto un nuovo record per le auto elettriche: in 24 ore ha percorso ben 2781 km in condizioni reali.

Quando si parla di auto elettriche una diceria molto comune, ma sbagliata è che vadano bene solamente per le tratte cittadine, ma non per i grandi viaggi. Gli ultimi tempi hanno dimostrato il contrario. Tesla, in primis, grazie alla sua rete di Supercharger, ha fatto capire che con la giusta infrastruttura si possa viaggiare ovunque senza problemi e senza ansie da ricarica. Recentemente, inoltre, grazie all’arrivo di modelli di altri produttori con pacchi batteria di capacità generose e con l’aumento esponenziale delle reti di ricarica, i grandi viaggi in elettrico non sono più un grande problema.

A dimostrare che una rete di ricarica rapida può consentire a tutti di poter viaggiare in elettrico, il record ottenuto dal noto Youtuber ed esperto di auto elettriche Bjørn Nyland che in 24 ore ha percorso 2,781 km. Il record è stato ottenuto in Germania sfruttando la rete di ricarica IONITY che offre potenze di ricarica addirittura superiori a quelle dei Supercharger. Il test, inoltre, è stato ottenuto in condizioni reali. Per l’occasione è stata scelta una Tesla Model 3 Long Range che ha percorso a velocità sostenute (circa 170 Km/h), le autostrade tedesche. Ovviamente, alla guida, nelle 24 ore, si sono alternate più persone.

Nessun long range a bassa velocità per verificare l’efficienza, ma 24 ore alle velocità che possono tenersi in Germania sulle autostrade. I consumi sono stati molto alti, circa 311 Wh/km, ma grazie alla rete di IONITY è stato possibile ricaricare rapidamente e poter riprendere la marcia in tempi brevi. Complessivamente, fermate incluse, la media delle 24 ore è stata di 115 Km/h.

Il tentativo di record è stato sponsorizzato dalla stessa IONITY, che ha pagato i costi di ricarica. Questo test ha dimostrato ancora una volta che con la giusta infrastruttura viaggiare su lunghe distanze con le auto elettriche è possibile. IONITY sta ampliando la sua rete in tutta Europa, Italia inclusa, e quindi sarà sempre più facile potersi spostare con le auto a batteria.

IONITY non è però l’unico operatore infrastrutturale presente in Europa in grado di offrire punti di ricarica rapida per le auto elettriche. Questo significa che in futuro sarà sempre più facile potersi spostare in questo modo senza dover temere di rimanere senza energia.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Tesla Model S vista da vicino allo Smart Energy Expo