Terremoto in Albania, magnitudo 6,5: 6 morti e 150 feriti

Terremoto in Albania, magnitudo 6,5: 6 morti e 150 feriti

Forte scossa di terremoto in Albania, almeno sei le vittime e oltre 150 feriti accertati: Durazzo tra le città più colpite.

Un terremoto di magnitudo 6.5 ha scosso questa notte l’Albania. La scossa si è verificata alle 3:54 (stessa ora in Italia) con epicentro nella zona sismica denominata “Costa Albanese settentrionale”, nei pressi di Durazzo. La profondità è stata, come riportato sul sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, di 10 km. Ingenti i danni anche nelle città maggiori, inclusa la capitale Tirana, mentre si contano 6 morti e 150 feriti. Il bilancio delle vittime sembra tuttavia destinato a salire.

La scossa di terremoto di questa notte è stata seguita da due ulteriori eventi sismici, rispettivamente alle 4:03 (magnitudo 5.3 – prof. 10 km, epicentro in prossimità del primo sisma) e alle 7:08. L’ultimo episodio si è verificato pochi chilometri al largo della costa albanese, a una profondità di circa 100 km (magnitudo 5.4). Tra i sei morti anche un uomo di Kurbin, gettatosi dal balcone della sua abitazione per sfuggire al rischio crollo. Paura e danni agli edifici a Tirana, mentre a Durazzo si segnalano decine di persone sepolte sotto le macerie di un edificio. Situazione critica a Thumana, dove sono state registrate due delle sei vittime accertate.

La scossa delle 3:54 nelle vicinanze di Durazzo è stata avvertita anche in Puglia e Basilicata. Si esclude la presenza di vittime o di feriti italiani, come riportato dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio:

Abbiamo attivato l’Unità i crisi e allo stato attuale non ci risultano italiani coinvolti. Ai cittadini albanesi va tutta la nostra solidarietà per un evento che è stato sentito anche dagli abitanti delle regioni del Sud Italia.

Già inviati i primi soccorsi da parte degli Stati europei all’Albania, inclusi quelli disposti dal Presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte. A confermarlo, via Twitter, il premier albanese Edi Rama:

Dall’Italia sono partiti i primi aiuti. Il Presidente del Consiglio Conte ha inviato aerei con delle unità speciali.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Uber JUMP: come noleggiare le biciclette elettriche