Tempesta di grandine travolge il Messico, città ricoperte dalla neve

Tempesta di grandine travolge il Messico, città ricoperte dalla neve

Fonte immagine: Andrei Stroca da Pixabay

Un metro e mezzo di neve a Guadalajara, a causa di una violenta grandinata della notte: 200 case distrutte, oltre 50 le auto danneggiate.

Stamane, i cittadini di Guadalajara, in Messico, hanno assistito al mattino ad uno spettacolo inedito. Un metro e mezzo di ghiaccio per le strade, a seguito di una violenta tempesta di grandine nella notte. Le immagini, eloquenti, mostrano le tipiche strade strette della metropoli messicana, ricoperte da uno strato di nevischio abbondante, con auto e camion ricoperti quasi per intero.

Un evento quantomeno singolare, considerando che nel periodo estivo la temperatura media è di circa 31 gradi, seppur con frequenti episodi temporaleschi. Situazioni sporadiche, che questo caso si sono rivelati sorprendenti: una nevicata di questa portata non avveniva da 55 anni.

I danni non sono mancati: sono circa 200 le abitazioni e gli uffici danneggiati, oltre cinquanta le auto travolte a valle dal diluvio. Fortunatamente, limitati i danni alle persone: sono solo due i casi di ipotermia accertati, peraltro di lieve entità.

Una situazione di emergenza che ha indotto Enrique Alfaro, governatore dello stato di Guadalajara, a una riflessione:

Non avevo mai visto qualcosa di simile finora. Viene spontaneo interrogarsi sui cambiamenti climatici, osservando fenomeni davvero fuori da ogni previsione, anche apocalittica. È incredibile.

Studiando l’uragano Florence del 2018, diversi ricercatori della Stony Brook University e dell’Università di Berkeley hanno scoperto che il riscaldamento globale provocherebbe l’aumento del diametro dei cicloni tropicali (fino a 80 chilometri in più) e delle relative precipitazioni, fino al 50%. La causa è da ricercare nell’aumento della temperatura superficiale oceanica, tale da rinvigorire gli uragani a causa dell’evaporazione più rapida.

Un fenomeno talmente potente da portare a scene più simili a un villaggio finlandese, che a una metropoli nel cuore del centroamerica.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Le voci degli scienziati sul riscaldamento globale