Talenti per la scienza: clima protagonista il 25 e 26 settembre

Talenti per la scienza: clima protagonista il 25 e 26 settembre

Appuntamento dal 25 al 26 settembre a Roma con Talenti per la scienza, manifestazione che anticiperà la Notte Europea dei Ricercatori 2020.

Clima grande protagonista degli eventi in programma durante Talenti per la scienza. La due giorni in programma dal 25 al 26 settembre anticiperà l’edizione 2020 della Notte Europea dei Ricercatori. Diversi gli appuntamenti previsti presso l’Arena Cinevillage Parco Talenti di Roma, all’interno del villaggio della scienza. Previsti, a cura del Progetto NET, laboratori, esperimenti, talk per ragazzi e spettacoli.

Diversi ospiti illustri parteciperanno all’edizione 2020 di Talenti per la scienza. Tra questi anche Mario Tozzi (ricercatore Cnr e divulgatore scientifico), Donatella Bianchi (Presidente del WWF), Lorenzo Baglioni (matematico, cantante e attore), Gabriella Greison (scrittrice, fisica e attrice teatrale) e Antonello Pasini (Fisico del clima Cnr-IIA). Parteciperà anche Alessandra Celi di Fridays For Future Italia.

I principali appuntamenti in programma

  • Venerdì 25 ore 19:30 – Si svolgerà un incontro dal titolo “Tutto un altro clima“. Si parlerà della scienza e del suo ruolo centrale come chiave di interpretazione del futuro sul fronte dei cambiamenti climatici. Parteciperanno all’incontro Donatella Bianchi (Presidente del WWF Italia), Antonello Pasini (Fisico del clima Cnr-IIA) e Alessandra Celi (Fridays For Future Italia).
  • Sabato 26 settembre ore 19 – Il dibattito si sposterà su tematiche legate alla nascita della fisica quantistica, raccontata attraverso foto, musica e video da Gabriella Greison. L’evento si intitolerà “Monologo quantistico“.
  • Sabato 26 settembre ore 22:30 – L’appuntamento finale è con “Due talenti per la scienza“, evento/dialogo tra teorie e musica con Mario Tozzi e Lorenzo Baglioni. Attenzione nuovamente sui cambiamenti climatici e sulle scelte consapevoli, con un invito, rivolto a tutti i cittadini, a prendere in mano la propria vita e il futuro comune.

Tutti i pomeriggi, a partire dalle 18, molti gli appuntamenti rivolti a bambini e ragazzi. Laboratori e talk pensati appositamente per loro li accompagneranno alla scoperta di minerali, fossili, atmosfera, vulcani, ma anche chimica, matematica e astrofisica.

Talenti per la scienza, aspettando La Notte Europea dei Ricercatori 2020

Gli appuntamenti del 25 e 26 anticiperanno l’arrivo della Notte Europea dei Ricercatori 2020, in programma domenica 27 settembre. Previsti in questi anni eventi in 400 città UE, per un totale di 1,6 milioni di visitatori coinvolti. Migliaia i partecipanti tra centri di ricerca, università, associazioni ed enti di ricerca. La Notte Europea dei Ricercatori è un progetto HORIZON 2020, realizzato con le azioni Marie Skłodowska-Curie.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Un time lapse mostra come l’uomo sta distruggendo la Terra