Taboulè: valori nutrizionali e ingredienti

Taboulè: valori nutrizionali e ingredienti

Fonte immagine: Pixabay

Come è composto e per quali valori nutrizionali si caratterizza il Taboulè, fresca insalata estiva a base di bulgur, verdure fresche ed erbe aromatiche.

Pietanza di origine libanese e diffusa in tutto il Medio Oriente, il Taboulé può essere definito come un’insalata a base di bulgur, verdure e aromi vari. Di questa specialità esistono diverse varianti, sempre a base di bulgur, tuttavia le piante aromatiche sono sempre le assolute protagoniste.

Il Taboulé è un piatto molto fresco e tipicamente estivo, ricco di nutrienti e non particolarmente calorico tanto da adattarsi a vari regimi alimentari. Il bulgur, in particolare, contiene glutine e non può essere consumato da chi soffre di celiachia.

Lista degli ingredienti

Taboulé ingredienti
Taboulé ingredienti

Ideale anche per l’alimentazione dei vegetariani e per coloro che seguono un regime alimentare totalmente vegano, il Taboulé si prepara accompagnando il bulgur con una serie di verdure fresche e alcune erbe aromatiche tritate finemente, condendo il tutto con un’emulsione a base di olio d’oliva e succo di limone. La lista degli ingredienti prevede complessivamente:

  • bulgur a grana fine;
  • pomodori rossi;
  • cipolla possibilmente di Tropea;
  • cetriolo;
  • menta fresca;
  • prezzemolo fresco;
  • sale fino e pepe a piacere;
  • olio extra vergine di oliva;
  • succo di limone fresco.

Il procedimento di realizzazione dell’insalata è molto semplice, a partire dalla preparazione del bulgur (da mettere a bagno per una decina di minuti in un contenitore riempito con acqua calda, facendola assorbire completamente) fino alla lavorazione di tutti gli altri ingredienti. È necessario lavare accuratamente menta e prezzemolo prima di tritarli, tagliando invece a cubetti i pomodori, la cipolla e il cetriolo. Alla fine, si condisce tutto con l’emulsione di olio, limone sale e pepe a piacere. Il Taboulé deve essere fatto raffreddare in frigorifero prima di consumarlo.

Valori nutrizionali e calorie

Bulgur
Bulgur

L’apporto calorico del Taboulè si deve sostanzialmente alla presenza del bulgur, detto anche grano speziato e costituito da frumento integrale e grano duro germogliato. Per 100 grammi di prodotto, infatti, le calorie sono pari a circa 340. Questo alimento si caratterizza per le medesime proprietà del frumento integrale: garantisce l’assunzione di un buon quantitativo di fibre alimentari, vitamina B e soprattutto sali minerali preziosi, come calcio, ferro, fosforo, potassio, magnesio e sodio. È proprio l’apporto di fibre a rendere il bulgur – e di conseguenza il Taboulè – un piatto utile per favorire la regolarità intestinale e abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

La presenza dei pomodori nella ricetta del Taboulè, inoltre, permette di assimilare non poche sostanze antiossidanti e diversi minerali. Dal punto di vista vitaminico, inoltre, il pomodoro contiene vitamina C, acido pantotenico, biotina, acido folico e retinolo. L’acido ascorbico è presente anche nel cetriolo, ricco di acqua e minerali, mentre la menta vanta spiccate proprietà digestive e rinfrescanti. Altrettanto ricca di acqua è la cipolla, ortaggio ricco di oligoelementi ed enzimi benefici per la digestione, ma anche di vitamine e flavonoidi.

Riassumendo, ecco l’elenco dettagliato dei nutrienti presenti in questo piatto dal sapore speziato e orientale, considerando una porzione di un etto circa:

  • 15 grammi circa di carboidrati;
  • 3 grammi circa di proteine;
  • 2,3 grammi di grassi complessivi;
  • 3,5 grammi di fibre alimentari;
  • il colesterolo è totalmente assente.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle